Unipomezia e Astrea al primo bivio.
La Valle del Tevere sta alla finestra

Sabato 13 Ottobre 2018 di Ugo Baldi
UniPomezia - Astrea è il confronto più interessante della settima giornata nel girone A di Eccellenza.
La squadra di casa non ha mai perso tra le mura amiche e pertanto non avrà nessuna intenzione di concedere punti agli avversari, che hanno raccolto un punto nelle ultime due giornate e sono anche usciti dalla Coppa Italia.
Sia affrontano anche due delle migliori difese del campionato e pertanto sulla carta i gol dovrebbero arrivare con il contagocce.
A questo scontro guarda con interessa la Valle del Tevere (impegnata in casa contro il Città di Palombara) che spera di agganciare se non superare i ministeriali.
«E’ una gara importante per noi e per loro – dice il centravanti dell’Astrea Di Iorio quattro gol all’attivo - è la classica gara da tripla, anche se io scommetto sul due fisso».
Interessante anche il match tra Cynthia e Montespaccato con la prima che punta ad incassare tre punti per restare in alta quota.
Due le pomeridiane: Almas-Ronciglione United e Civitavecchia- Team Nuova Florida.
Le altre gare del girone A: Atletico Vescovio – Sporting Genzano; Bricofer Casal Barriera – Eretum Monterotondo; Real Monterotondo Scalo – Campus Eur; Villalba O.M. – Montalto.
  © RIPRODUZIONE RISERVATA