CORONAVIRUS

Non solo l'Uefa, anche le big della Premier non vogliono il City in Champions

Mercoledì 25 Marzo 2020
Le squadre più titolate della Premier League non vogliono che il Manchester City partecipi alla prossima Champions League. A tal proposito 10 club (escluso lo Sheffield United) inglesi, come pubbica il Daily Mail, hanno scritto al Tribunale Arbitrale dello Sport, per chiedergli di non ammettere i 'citizens' alla prossima edizione del torneo dell'Uefa. Alla base di questa decisione lo slittamento dell'esame del ricorso del Manchester City, da parte dell'organismo di Losanna, a causa dell'emergenza coronavirus. Il Manchester City è stato escluso dalle prossime edizioni delle coppe europee per avere infranto le regole del fair-play finanziario. Ultimo aggiornamento: 17:51
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Zero pubblico, il Bioparco pensa ai fondi

di Marco Pasqua