E-sports: Euro 2020, al via le qualificazioni. Italia in campo il 16 marzo. Finali a Wembley l'11 luglio

Venerdì 13 Marzo 2020
Il cammino verso Londra inizia oggi con le qualificazioni per eEURO 2020, alle quali partecipano le 55 federazioni affiliate alla UEFA. La vincitrice sarà incoronata campione d'Europa l'11 luglio, alla vigilia della finale di UEFA EURO 2020 a Wembley.

UEFA eEURO 2020 è la più grande competizione di efootball per nazioni. Le squadre formeranno 10 gironi e si affronteranno due volte (in "casa" e "in  trasferta") in formato uno contro uno. Il punteggio complessivo determinerà il vincitore. Le qualificazioni si disputeranno i quattro lunedì di marzo.

Le 10 vincitrici dei gironi si qualificheranno direttamente per la fase finale a 16 squadre. Le 10 seconde classificate disputeranno un torneo di spareggio a maggio (in due giornate) per determinare le ultime sei partecipanti alla fase finale.

Su TIMVISION prendono il via le qualificazioni a UEFA eEuro2020 per la eNazionale TIMVISION PES. Si parte lunedì 16 marzo con i match di andata, che vedranno la eNazionale italiana, affrontare a colpi di joypad  le eNazionali sorteggiate nel Girone H: Ucraina, Montenegro, Isole Faroe, Galles e Andorra.  Il 30 marzo saranno invece giocate le cinque partite di ritorno.

Ogni sfida si disputerà al meglio delle due partite e la somma dei gol nelle due gare decreterà la vincitrice. I punteggi verranno assegnati come nel calcio giocato, 3 punti per la vittoria e 1 punto per il pareggio. Le prime classificate dei gironi si qualificheranno direttamente alla fase finale a 16 squadre che si terrà a Wembley il 9 e il 10 luglio, mentre le seconde classificate di ciascun gruppo verranno inserite in due nuovi gironi da cinque squadre, con le tre migliori di ciascun girone che accederanno alla fase finale.
 
Le partite saranno trasmesse in diretta streaming su TIMVISION a partire dalle 16.30,  una non stop che permetterà di seguire tutti gli incontri degli Azzurri. TIMVISION, la TV di TIM, è disponibile su TIMVISION Box, smart TV, smartphone, tablet e PC (www.timvision.it).  Sarà possibile seguire il torneo anche attraverso le piattaforme Instagram e Facebook di TIM.
 
TIM ha esteso a tutti i suoi clienti di rete fissa l’accesso gratuito a TIMVISION fino al 15 aprile (per chi non ha già attivato il servizio TIMVISION o TIMVISION PLUS). 
© RIPRODUZIONE RISERVATA