JUVENTUS

Uefa nega Juve-Lione il 7 agosto: «Nulla è stato ancora deciso»

Domenica 10 Maggio 2020

La Uefa ha negato che fossero state fissate le date per una ripresa della Champions League dopo che il presidente del Lione Jean-Michel Aulas aveva dichiarato che avrebbero affrontato la Juventus il 7 agosto. Le competizioni europee sono sospese a causa della pandemia di coronavirus e la Uefa ha affermato che i campionati nazionali possono provare a finire le loro stagioni prima di giocare le Coppe. La Bundesliga riprenderà il prossimo fine settimana, con la speranza di completare la stagione entro il 30 giugno. Altri campionati però ancora sono lontani da una possibile ripresa. «Nulla è stato deciso, niente di niente», ha detto alla Dpa un portavoce della Uefa alla richiesta delle date della Champions League. Il 7 agosto si adatterebbe al programma che i media riportano di una mappatura tracciata dal calcio europeo, ma le date possono essere solo speculative, data la natura dell'epidemia del virus. In Champions League devono ancora essere completati quattro ottavi di finale, tra cui la Juve-Lione. La squadra francese ha vinto la gara di casa 1-0. Oltre a svelare una data, Aulas ha dichiarato in un'intervista con RTL TV in Francia che il suo club potrebbe essere «massacrato» nella partita dato che il campionato francese è già stato fermato in questa stagione e che la Juve potrebbe essere in piena forma dopo aver ripreso la Serie A.


© RIPRODUZIONE RISERVATA