Udinese-Roma 0-2: Under e Perotti regalano i tre punti

Sabato 17 Febbraio 2018 di Ugo Trani
36

dal nostro inviato
UDINE La Roma c'è e alla Dacia Arena vince il 3° match di fila in campionato. Così, aspettando il risultato di Genoa-Inter (stasera a Marassi), supera 2 a 0 l'Udinese e si piazza al 3° posto, mettendo al sicuro la sua presenza, anche in questo weekend, in zona Champions. Di Francesco, limitando il turnover a 4 giocatori, conquista con merito il 7° successo esterno in questo torneo. Decisivo ancora Under che, nella ripresa, firma il vantaggio e il suo 4 gol nelle ultime 3 gare. Perotti, prima del recupero, chiude la sfida.
 

 

SENZA STORIA
La prestazione dei giallorossi in Friuli è più che convincente. Alisson fa un paio di interventi e, straordinario nel palleggio, festeggia il 14° clean sheet stagionale. Il 4-2-3-1, insomma, è efficace e, a quanto pare, garantisce equilibrio. La Roma, insomma, sembra guarita. E lo dimostra contro l'Udinese, giocando meglio nel primo tempo, durante il quale non sfrutta le chance che costruisce, e raccogliendo nella ripresa, quando diventa cinica e concreta.

TURNOVER NECESSARIO
La rotazione dà ragione a Di Francesco che fa riposare Kolarov e Strootman, pensando alla partita di mercoledì a Kharkiv contro lo Shakhtar Donesk. Jesus, da terzino sinistro, è incerto all'inizio, ma prende presto confidenza con il ruolo. De Rossi, aiutato dal dinamismo di Pellegrini e Nainggolan, è di riferimento in mezzo al campo. Il capitano, ultima volta da titolare il 30 dicembre contro il Sassuolo, evita di forzare, dopo il grave infortunio al polpaccio. Ma la sua presenza aiuta i compagni. Come quella di Dzeko che, pur restando a digiuno, combatte e soprattutto lavora per la squadra.

LEGGI LA CRONACA
 

Ultimo aggiornamento: 18 Febbraio, 16:11 © RIPRODUZIONE RISERVATA