Totti va al Mondiale, ma con le leggende

Venerdì 25 Maggio 2018 di Gianluca Lengua
3
Tutti vogliono Francesco Totti: il neo dirigente della Roma (tra tre giorni sarà passato un anno dal suo addio al calcio) non ha mai smesso di indossare gli scarpini e continua a ricevere inviti da tutto il mondo per partecipare ad eventi e tornei internazionali. Il richiamo del campo è troppo forte e lui non ha mai voluto privarsi del suo più grande amore: per questo l’ex capitano giallorosso ha risposto presente all’invito per il «Mondiale delle Leggende» che si terrà a Mosca dall’8 al 14 luglio. Un torneo a cui prenderanno parte molti giocatori che hanno fatto la storia del calcio, tra gli italiani ci saranno Di Biagio, Delvecchio e probabilmente anche Nesta, Maldini e Candela. Colpi di tacco, pallonetti e passaggi filtranti dell’ex numero 10, hanno continuato a deliziare gli occhi dei tifosi anche dopo il 28 maggio 2017: il primo appuntamento è stato a settembre in Georgia, a Tiblisi, in occasione della partita organizzata da Kaladze, poi ancora una volta in Russia e l’ultima il 21 maggio a San Siro per l’addio al calcio di Andrea Pirlo. Francesco a giugno dovrebbe partecipare a un evento in Cina, mentre tre giorni fa era atteso a Monaco dalla Nazionale piloti per la World Stars Football Match, ma un impegno improvviso lo ha costretto a rinunciare. A Montecarlo, invece, ci volerà questo fine settimana per godersi il Gran Premio.  © RIPRODUZIONE RISERVATA