Toro e Genoa non si fanno male: pari senza reti. Cairo contestato

Toro e Genoa non si fanno male: pari senza reti. Cairo contestato
di Alberto Mauro
2 Minuti di Lettura
Sabato 13 Febbraio 2021, 17:26 - Ultimo aggiornamento: 17:31

Non vince da 7 mesi al Grande Torino, l’unica consolazione è che il Toro almeno non perde più. Da quando è arrivato Nicola in panchina, infatti, solo pareggi: quattro consecutivi. L’ultimo successo in casa dei granata risale al 16 luglio 2020 (Bremer, Lukic e Belotti), proprio contro il Genoa, di Davide Nicola. Stavolta contro i rossoblù i granata non vanno oltre lo zero a zero, dopo un primo tempo senza emozioni e una ripresa in cui sono i rossoblù a sfiorare il vantaggio con un missile di Zappacosta che sfiora il palo. Ballardini perde Criscito per una distorsione alla caviglia dopo meno di un quarto d’ora, nel primo tempo da sottolineare solo una conclusione di Czyborra salvata da Sirigu, entrambe le squadre fanno pochissimo per trovare la via del gol, e la manovra è poco fluida. Nella ripresa pochi guizzi con il Genoa vicino al vantaggio prima con Zappacosta, poi con un colpo di testa debole di Pjaca. Ballardini e Nicola si accontentano di un punto a testa, il Genoa muove la classifica, mentre il Toro è ancora in cerca della svolta.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA