Tor Sapienza, Panella: «Con il Latina
la svolta. Il lavoro ci darà i suoi frutti»

Venerdì 7 Febbraio 2020 di Federico Feliciello
Francesco Panella
È un momento difficile in casa Pro Calcio Tor Sapienza. La compagine di Claudio Solimina manca alla vittoria dal 24 novembre e da quel momento non è più riuscita a ritrovarsi finendo per scivolare all’ultimo posto in classifica insieme a Ladispoli e Budoni. Nel prossimo turno i gialloverdi torneranno a giocare all’ “Castelli” contro il Latina, che sta viaggiando nelle posizioni alte della classifica, ma già nella sfida di andata il Tor Sapienza se l’era giocata a testa alta e questa volta potrà sfruttare il fattore campo per cercare di ottenere tre punti vitali per la salvezza. Un match in cui ci vorrà il massimo dell’attenzione per Francesco Panella, centrocampista classe ’95: «Stiamo preparando la sfida come facciamo ogni settimana. Sappiamo che il Latina è una squadra forte che ambisce ai play off e che ha disposizioni giocatori importanti, la affronteremo con la massima concentrazione e il massimo rispetto che ci vogliono per queste tipo di partite».

Due mesi e mezzo senza vittorie, periodo in cui il Tor Sapienza ha pagato tanta sfortuna: «Purtroppo però abbiamo pagato tanti infortuni e squalifiche al quale il mister ha dovuto fare fronte perché non è mai riuscito a schierare la stessa formazione per più di una settimana. Questo fattore è stato frutto della situazione che stiamo vivendo: quando non vinci, sei nervoso e lo porti poi in campo». Nonostante tutto, però, per Panella si sono visti dei segnali positivi:
Credo che nonostante i risultati stiamo lavorando bene sul campo. «Sotto l’aspetto mentale siamo cresciuti molto e non a caso, apparte il 4-0 contro la Torres di domenica scorsa, non abbiamo mai affrontato  un avversario che ci ha surclassato, ce la siamo sempre giocata. Da questo punto di vista siamo sereni e sono convinto che proseguendo su questa strada troveremo presto la svolta».
 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Che cosa fa litigare i negozianti e i padroni dei cani

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma