Tor Sapienza, operazione riscatto
Con l'Aprilia con un Rocchi in più

Sabato 9 Novembre 2019 di Federico Feliciello
Rocchi, al rientro dopo l'infortunio
La Pro Calcio Tor Sapienza può contare su un Nicolò Rocchi in più. Dopo due mesi fuori per infortunio, l’attaccante gialloverde è tornato in campo due settimane fa contro la Vis Artena e nella sfida di domenica contro il Trastevere ha realizzato la doppietta che sicuramente non avrà alleviato il pesante ko ma quantomeno avrà fatto strappare un sorriso al mister Fabrizio Anselmi in un momento delicato per i suoi. Il ritorno di Rocchi può rappresentare una nota positiva per il Tor Sapienza che ha bisogno anche dei suoi gol per la salvezza.

«La doppietta è servita per mettermi alle spalle l’infortunio, che non mi aspettavo mi avesse tenuto fuori per così tanto tempo - commenta Rocchi - Mi dispiace non essere riuscito a dare una mano ai miei compagni, ma adesso voglio guardare avanti, mancano ancora tante partite e voglio dare un contributo importante con gol e prestazioni per recuperare il tempo perso e aiutare la squadra a raggiungere la salvezza».

Il 5-2 con il Trastevere è una batosta arrivata in maniera anche troppo sfortunata, perché il Tor Sapienza ha disputato una buona prestazione, ma ha fatto scivolare i gialloverdi nella zona rossa dei play out. «Un problema importante è costituito dal fatto che il mister non ha mai potuto avere l’intera rosa a disposizione tra infortuni e squalifiche e ogni partita è stato costretto a cambiare formazione. Questo non ha giovato alla squadra dal punto di vista mentale ma sono convinto che non appena riusciremo a ristabilire questa condizione recupereremo il terreno perso e i risultati gireranno dalla nostra parte».

Domani al “Castelli” arriverà un Aprilia Racing in lotta per i piani alti della classifica e che sta vivendo un momento più felice rispetto al Tor Sapienza. I gialloverdi dopo aver raccolto buone prestazioni è chiamato a una svolta per non complicare di più ancora i suoi piani per la salvezza. Rocchi vuole lasciare la sua firma e spera di avere una chance dal primo minuto: «Con la doppietta spero di aver conquistato la fiducia del mister, ho dimostrato di essere in condizione e mi piacere dare una mano alla squadra dal primo minuto. Sappiamo che ci aspetta un avversario forte, con valori importanti nel reparto offensivo, ma dobbiamo pensare a concentrarci su noi stessi e dovremo sfruttare sfruttare il fattore campo. Fino adesso in casa abbiamo fatto pochi punti ed è arrivato il momento di cambiare questo trend, perché da partite come queste possono arrivare punti fondamentali per la salvezza».


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Lozzi e il derby dei Casamonica, da Virginia solo una passerella

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma