Tivoli, colpo di Panico per l'Anzio.
La rincorsa al Real continua

Domenica 12 Gennaio 2020 di Mauro Topini
La squadra saluta i tifosi a fine gara
Parte bene l'Era Liberati per la Tivoli 1919, che è al terzo cambio di allenatore stagionale. Le turbolenze che si registrato con troppa frequenza sulla via Tiburtina, non sembrano incidere troppo sul valore della squadra, che vince ad Anzio e resta in scia del Real Monterotondo, a braccetto con Montespaccato e Eretum Monterotondo.
A decidere il match del Bruschini è stato Luca Panico, andato in rete al 23' della ripresa, dopo che la Tivoli aveva condotto con autorità la prima frazione di gioco, pur senza arrivare a creare grandi pericoli per la porta dell'Anzio. L'unica emozione, al 42' con Mattei che da fuori area colpisce la traversa.
La rete del successo della Tivoli è arrivata nel momento in cui l'Anzio aveva preso coraggio e stava cercando di imporre il proprio gioco agli avversari.  E' stato Tornatore a imbeccare, con un bel traversone a servire Panico che, all'altezza del dischetto del calcio di rigore, non sbaglia la battuta a rete. La reazione dell'Anzio non produce granchè, così la Tivoli può controllare il match e portare a casa un'importante vittoria. La prima di Manolo Liberati, subentrato a Paris dopo le dimissioni di quest'ultimo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Iscrizione a scuola, la regola aurea per decidere senza discutere

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma