AS ROMA

Shakhtar-Roma 1-2: giallorossi ai quarti, doppietta di Mayoral. Domani il sorteggio

Giovedì 18 Marzo 2021 di Giuseppe Mustica
Shakhtar-Roma dalle 18,55 diretta: Fonseca alla ricerca del pass per i quarti

Alla fine è stata davvero una gita a Kiev. La Roma vince anche in trasferta sul campo dello Shakhtar e per la prima volta da quando la manifestazione si chiama Europa League si qualifica ai quarti. La sfida di stasera la decide la doppietta di Borja Mayoral, che tocca quota 13 in stagione e 7 nella competizione europea: al momento è il capocannoniere ed è solo l'unico che può aumentare il bottino. 

Serviva una prestazione diversa dopo la gara di Parma. E la Roma l'ha servita, vincendo con merito contro una squadra che comunque non ha creato nessun fastidio nell'arco dei 180'. Stasera i giallorossi hanno interpretato la gara con attenzione andando a colpire quando la truppa di Castro si è dovuta per forza aprire per cercare la rete.  Mayoral ha chiuso la qualificazione a inizio ripresa, con il preciso colpo di testa dopo un disimpegno sbagliato della retroguardia ucraina. Poi è arrivato il pareggio di Moraes, ma è stato ancora lo spagnolo a chiudere la partita: azione tutta iberica iniziata da Pedro e rifinita da Carles Perez per il compagno di reparto. Gol vittoria e quarti conquistati.

Domani il sorteggio. Che nasconde insidie ma che può regalare certamente qualche squadra meno problematica. Adesso che l'obiettivo s'avvicina sale sicuramente l'acquolina in bocca. Intanto però Fonseca deve iniziare da subito a pensare al Napoli, che domenica si presenterà all'Olimpico per una gara che assomiglia ad uno spareggio Champions. Può stare tranquillo il tecnico portoghese, la sua squadra stasera ha reagito e lo ha fatto alla grande. Un buon viatico per uno degli appuntamenti più importanti della stagione fino al momento. 

LA CRONACA

47'st Finisce così. La Roma è quarti di Europa League. 

45'st Saranno 2 i minuti di recupero. 

43'st Cerca ancora il gol la Roma, con Mayoral però che è pescato in fuorigioco. Stava cercando di servire El Shaarawy, posizionato da solo dentro l'area. 

41'st Non passa la palla filtrante di Kumbulla per lo scatto di Mayoral. Chiude bene in questo caso la difesa dello Shakhtar. 

37'st Grande parata di Pau Lopez, che devia in angolo la conclusione a giro di Marlos, indirizzata splendidamente sul secondo palo. Ma l'opposizione dello spagnolo è d'applausi. 

35'st Trattenuta di Bruno Peres, che si perde alle spalle Matvienko, che stava andando verso Pau Lopez. Per Lahoz, però, non c'è nulla e si prosegue. 

34'st Partita che ormai non ha più nulla da dire. La Roma ha in cassaforte la qualificazione. Ma sicuramente i giallorossi vogliono portare a casa anche il risultato visto che mancano 10' al termine. 

30'st Fuori Pedro, dentro El Shaaarwy, ultimo cambio per il tecnico portoghese. 

27'st GOL ROMA: Arriva il raddoppio per la Roma. Ancora con Mayoral. Pedro per Carles Perez che salta il portiere ucraino e serve il connazionale: a porta vuota nessun problema per lo spagnolo a riportare avanti la squadra di Fonseca. 

25'st Lancio di Cristante per Bruno Peres che serve in mezzo per Mayoral: l'attaccante non aggancia benissimo ed è costretto a ricominciare. Poi finisce in fuorigioco. 

23'st C'è Villar che sembra in affanno. Il giovane centrocampista non riesce ad andare a chiudere con il giusto piglio in mezzo al campo. 

20'st Qualche minuto di difficoltà per la Roma. La squadra di Castro ha alzato un po' il ritmo dopo aver trovato il gol del pareggio. Ma la squadra giallorossa ha comunque buoni spazi dove poter andare a colpire. 

17'st Pau Lopez attento sul destro di Konopljanka. 

14'st GOL SHAKHTAR: Pareggia lo Shakhtar: cross di Tetè, sponda di Alan Patrick, e per Junior Moraes è facile appoggiare in porta sul secondo palo. 

13'st Ed esce proprio l'olandese, insieme a Diawara e Spinazzola. Entrano Pellegrini, Bruno Peres e si rivede in campo anche Calafiori

13'st Ammonito Karsdorp, diffidato, che stende Teté. Salterà la prossima gara. 

12'st Colpo di testa di Mayoral, ancora pericoloso, Trubin respinge. 

11'st Partita in discesa per i giallorossi, che gestiscono il pallone senza trovare grossa resistenza. 

8'st Clamorosa occasione per la Roma, che adesso trova spazio. Perez serve in profondità Pedro che tutto solo calcia clamorosamente a lato dall'altezza del dischetto del rigore. 

6'st Rimane mentalmente in partita la Roma. Ed è un buon segnale questo. Kumbulla va a prendere alto Moraes, commettendo fallo alla fine. Ma l'atteggiamento è quello giusto. 

3'st GOL ROMA: Passa la squadra di Fonseca, a inizio ripresa. Karsdorp se ne va a destra e mette in mezzo, cerca di respingere la difesa dello Shakhtar che alza il pallone proprio sulla testa di Mayoral, che non si fa pregare e schiaccia di testa alle spalle di Turbin. 

1'st Inizia la ripresa a Kiev.

Già pronto Mancini a bordo campo, prenderà il posto di Ibanez. 

Alla fine del primo tempo è 0-0 a Kiev. Buona Roma, attenta e concentrata che non concede nulla. Anche perché lo Shakhtar non ha mai alzato il ritmo. E per il momento, il compito per la squadra di Fonseca, è stato facile. Probabilmente uscirà Ibanez, ammonito e non al meglio. Mancini si è riscaldato per buona parte della prima frazione di gioco. Per Mayoral la migliore occasione fino al momento. 

48'pt Finisce il primo tempo. Roma a 45' dalla qualificazione.

45'pt Ci saranno 3 minuti di recupero. 

44'pt Riparte Pedro, che serve Mayoral, l'attaccante allarga per Karsdorp che tenta il traversone basso. Si chiude lo Shakhtar. 

43'pt Solomon, dalla distanza: pallone che si perde altissimo. 

 

 

41'pt Molto bene la squadra di Fonseca fino al momento. Pochi gli spazi concessi, anzi quasi nulli. Concentrati i giallorossi, che senza soffrire si avviano alla fine del primo tempo. 

38'pt Ammonito per simulazione Marcos Antonio, che si tuffa ad un passo dall'area di rigore. Lahoz è lì, vicino, e non può far altro che prendere questo tipo di provvedimento. 

37'pt Trubin anticipa Mayoral proprio all'ultimo istante. Se n'era andato in profondità l'attaccante spagnolo. Fermato un istante prima di ritrovarsi praticamente a porta vuota dopo il lancio di Diawara, che poteva comunque fare meglio.

36'pt Teté prova a saltare Kumbulla a destra, poi mette in mezzo. Ma è bravo Pau Lopez. 

35'pt Colpo di testa di Junior Moraes, che s'avvita bene ma non è preciso. Pallone fuori. 

34'pt Già pronto Mancini ad entrare in campo. Anche perché Ibanez è ammonito. 

32'pt C'è qualche problema per Ibanez, che è a bordo campo dopo il colpo alla testa con Kumbulla. 

29'pt Ancora Alan Patrick, questa volta da dentro l'area di rigore. Ma c'era fallo su Kumbulla. Quindi nulla di fatto per gli ucraini. 

27'pt Tiro di Alan Patrick, attento Pau Lopez che blocca. 

26'pt Primo giallo della partita, è per Ibanez, che stende Solomon

25'pt Non succede nulla sul susseguente  tiro dalla bandierina. 

24'pt Moraes commette fallo su Villar, ma Lahoz non lo ravvede. L'azione continua, e gli ucraini batteranno un calcio d'angolo. 

23'pt Ci prova anche Spinazzola, che converge da sinistra e cerca il destro sul secondo palo: pallone alto. 

21'pt Buona la chiusura di Cristante, sul lancio in profondità per Moraes, chiude bene il capitano giallorosso che riesce anche a far ripartire l'azione. 

19'pt Ripartenza giallorossa con Pedro, che serve Spinazzola a sinistra, l'esterno però non riesce a crossare. 

17'pt Buona iniziativa di Perez a sinistra, che arriva dentro l'area ma poi viene fermato. Ma con personalità lo spagnolo si è cercato e trovato lo spazio per affondare. 

14'pt Gioco fermo. Scontro aereo tra Kumbulla e Ibanez che rimangono entrambi a terra. Ma entrambi si stanno rialzando e non dovrebbero esserci problemi per proseguire. 

13'pt Alan Patrick trova lo spazio dentro l'area, sbaglia però il tiro, deviato anche da Villar in angolo. 

12'pt Si muove da squadra la Roma, attenta a posizionarsi bene in campo. Pressing appena accennato degli uomini di Fonseca che costringono lo Shakhtar a giocare in orizzontale. 

9'pt Uscita in presa alta di Pau Lopez, sul cross proveniente dalla destra. Sicuro lo spagnolo. 

6'pt Buona occasione per la Roma, se la crea Mayoral, che controlla al limite dell'area e poi scarica col sinistro verso la porta dello Shakhtar: pallone di poco alto. 

3'pt Compatta la Roma, con il baricentro alto, che cerca di non concedere spazio agli ucraini. La formazione giallorossa sempre pronta poi a trovare la profondità. 

1'pt Sono passati 20'' e la Roma ha perso un pallone che poteva rivelarsi pericoloso in mezzo al campo. Lo Shakhtar arriva dentro l'area ma sbaglia l'ultimo passaggio. 

1'pt Iniziata la partita a Kiev. Il primo pallone della gara è della Roma. 

Squadre in campo. Partita a porte chiuse come deciso dal sindaco di Kiev ieri sera. Rischio assembramenti. Anche se erano stati venduti 15 mila biglietti.

Tutto pronto a Kiev per il ritorno degli ottavi di finale di Europa League. La Roma, tra pochi minuti in campo, per difendere il 3-0 dell'andata. 

I quarti sono sicuramente ipotecati dopo il 3-0 dell'Olimpico la scorsa settimana. E allora la Roma stasera è quasi in "gita" a Kiev per affrontare lo Shakhtar. E la testa sarà un po' al Napoli avversario domenica sera. Turnover mirato quindi per Fonseca contro la sua ex squadra. Spazio a Mayoral in attacco - ci sarà probabilmente la solita staffetta con Dzeko - con Pedro e Carles Perez alle sue spalle. Lì davanti si parlerà spagnolo. Turno di riposo anche per Pellegrini, mentre dall'inizio c'è Spinazzola. Fischio d'inizio alle 18,55. Arbitra Lahoz.

FORMAZIONI UFFICIALI

SHAKHTAR (4-3-3): Trubin; Dodò, Kryvtsov, Vitao, Matvienko; Maycon, Marcos Antonio, Alan Patrick; Teté, Moraes, Solomon. All.: Castro.

ROMA (3-4-2-1): Pau Lopez; Ibanez, Cristante, Kumbulla; Karsdorp, Villar, Diawara, Spinazzola; Carles Perez, Pedro; Mayoral. All.: Fonseca.

ARBITRO: Lahoz (Spagna). 

Ultimo aggiornamento: 20:57
© RIPRODUZIONE RISERVATA