Serie A, la Juventus batte nettamente l'Inter nel primo derby d'Italia femminile

Domenica 20 Ottobre 2019 di Giuseppe Mustica
Se i ragazzi di Conte hanno espugnato Reggio Emilia, battendo il Sassuolo, l’Inter femminile perde la sua seconda partita stagionale. Non una partita come le altre visto che a battere le nerazzurre è stata la Juventus. Il primo derby d’Italia della storia se lo aggiudicano meritatamente le bianconere di Rita Guarino con uno 0-3 che lascia spazio a pochi commenti. Netto il divario in campo tra le due squadre. E ci può stare, visto che la squadra di Sorbi è una neopromossa e la Juventus viene da due scudetti consecutivi. Le reti nel primo tempo di Rosucci e di Girelli hanno indirizzato la sfida. A chiuderla a pochi minuti dal termine ci ha pensato Cernoia. Quarta vittoria su quattro per la Juventus che rimane in testa alla classifica a pari punti dal Milan.

INTER RIDIMENSIONATA, JUVE: PROVA DI FORZA
Dai 90’ esce un poco ridimensionata l’Inter. Le assenze hanno sicuramente pesato a Sorbi, ma la sensazione è completamente diversa da una settimana fa quando Marinelli e compagne avevano dimostrato di potersela giocare con tutte mettendo alle corde in alcuni frangenti della gara il Milan. Oggi invece l’Inter è stata poca cosa e anche il campo pesante – che inizialmente si pensava avesse potuto creare fastidi alla Juventus abituata più a manovrare – non ha aiutato le padroni di casa che hanno pagato una struttura fisica non sicuramente delle più forti. Dall’altro lato invece quella bianconera è stata una prova di forza. Una partita mai messa in discussione e presa in mano sin dalle battute iniziali. La scelta di Guarino di insistere con Aluko - una punta centrale – sulla destra è stata ripagata dalla prova a tutto campo dell’ex Chelsea. Proprio da quel lato sono arrivati prima il gol di Rosucci che da terra ha battuto Marchitelli e poi il colpo di testa di Girelli che non ha lasciato scampo all’estremo difensore nerazzurro. La sassata di Cernoia quando il cronometro segnava 88’ ha spento qualunque velleità dell’Inter.

ADESSO SPAZIO ALLA SUPERCOPPA
Si ferma il campionato adesso, che lascia spazio alla finale di Supercoppa Italiana che si giocherà domenica a Cesena. Al “Manuzzi” si contenderanno il primo titolo stagionale Juventus e Fiorentina.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma, sul tram 8 l'incontro con l'assassino

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma