Serie A donne, il match-clou è Juventus-Inter

Venerdì 14 Febbraio 2020
C’è il derby d’Italia al femminile. Con il centro sportivo di Vinovo sold out da mercoledì. È Juventus-Inter, in programma domenica con diretta su Sky, la partita più attesa del 15° turno di serie A. Ci sono differenze nette, in questo caso, rispetto agli uomini. La squadra di Rita Guarino è saldamente in testa alla classifica. L’Inter, alla prima esperienza nella massima serie, sta avendo diverse difficoltà di adattamento e non riesce ad essere continua nei risultati e nelle prestazioni. La cosa certa è che la squadra di Attilio Sorbi, che sarà seguita da un buon numeri di tifosi, cercherà di vender cara la pelle. Il ritorno del campionato di Serie A, dopo la sosta per lasciare spazio ai quarti di Coppa Italia, promette spettacolo e scintille. Anche perché, subito dietro la Juventus, ci sono tre squadre che lottano per raggiungere la Champions League. La Fiorentina riceverà il Sassuolo. Il Milan renderà visita al Tavagnacco, mentre la Roma se la dovrà vedere al “Tre Fontane” contro il Verona.
Non sarà facile per gli uomini di Cincotta avere la meglio sulle neroverdi. Il Sassuolo vive uno straordinario momento di forma. È quinto in classifica e viene da tre vittorie nelle ultime quattro uscite. È decisamente quello delle viola l’ostacolo più duro della giornata. E alla gara di Firenze saranno interessante come detto il Milan e la Roma.

La squadra di Maurizio Ganz sul campo del Tavagnacco ha tutte le carte in regola per portare a casa l’intera posta in palio. Certo è che le friulane non possono permettersi passi falsi in chiave salvezza. Che deve essere conquistata soprattutto tra le mura amiche. Il primo posto utile per rimanere in serie A è distante solamente due punti. Ma un’altra sconfitta potrebbe essere decisiva in negativo. 
Sulla carta il turno più agevole è quello della Roma. Le giallorosse che ospiteranno il Verona possono accorciare in classifica. L’Hellas non è un ostacolo insormontabile, anzi tutt’altro. A patto che Giugliano e compagne riescano a ripetere le ultime prestazioni fatte di qualità ma soprattutto concentrazione alta sin dai primi minuti di gioco. È un’occasione troppo ghiotta per la squadra di Bavagnoli. E se la classifica non dovesse cambiare, sarà importante almeno mantenere invariato lo svantaggio con chi precede in classifica le giallorosse. In attesa di Milan-Fiorentina che è in programma nel prossimo weekend. 
Bari-Florentia e Orobica-Empoli sono le altre partite in programma. Forse sarà l’occasione, per l’Orobica, di trovare la prima vittoria in campionato, visto che la squadra bergamasca è l’unica anche ancora non è riuscita a conquistare mai i tre punti in palio. La salvezza è compromessa, ma sarebbe una bella soddisfazione. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Che cosa fa litigare i negozianti e i padroni dei cani

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma