Il Sassuolo gioca, la Juve vince e spera ancora nella Champions

Il Sassuolo gioca, la Juve vince e spera ancora nella Champions
di Alberto Mauro
2 Minuti di Lettura

Il Sassuolo gioca meglio ma alla fine la Juve torna a casa con tre punti d’oro per continuare a sperare nella Champions. Bianconeri ancora quinti ma con qualche certezza in più, se non altro dai veterani Buffon e Ronaldo che salvano Pirlo e i compagni da una serata potenzialmente disastrosa. Il Sassuolo infatti parte a mille mentre la Juve non ingrana, e i primi brividi sono tutti per Buffon, che alla probabile ultima in A saluta parando il rigore a Berardi (fallo di Bonucci su Raspadori), e suona la carica. Quasi a sorpresa arriva il vantaggio della Juve, con tracciante preciso di Rabiot da fuori, ma il Sassuolo domina il gioco e sfiora il pareggio con Obiang. Ma è ancora la Juve ad affondare, stavolta con Ronaldo a quota 100 gol in maglia Juve in 3 anni. De Zerbi dopo l’intervallo prova a dare la scossa con 3 cambi e Raspadori trova il gol che accorcia le distanze. La partita potrebbe cambiare, ma stavolta ci pensa Dybala a rimetterla in carreggiata, con lo scavetto del 3-1, anche per lui 100° in maglia Juve. Nel finale ancora Ronaldo protagonista, con un palo clamoroso, il Sassuolo di deve arrendere alla qualità superiore di una Juventus ancora alla ricerca del gioco e degli equilibri, ma che nel frattempo si può consolare con un cinismo ritrovato e i vecchi leader, sempre una garanzia.

Mercoledì 12 Maggio 2021, 23:21 - Ultimo aggiornamento: 23:47
© RIPRODUZIONE RISERVATA