Portogallo, il ct Santos su Ronaldo: «Futuro? Pronto a dargli consigli»

Portogallo, il ct Santos su Ronaldo: «Futuro? Pronto a dargli consigli»
di Alberto Mauro
2 Minuti di Lettura
Martedì 23 Marzo 2021, 15:22

L’inseguimento al quinto Mondiale parte dal giardino di casa. Cristiano Ronaldo si allena con il suo Portogallo sul campo della Continassa, alla vigilia della sfida contro l’Azerbaigian allo Stadium, qualificazioni al Mondiale 2022. La decisione sul futuro (CR7 è in scadenza nel 2022) può attendere, ora conta il presente con la maglia del Portogallo e il finale di stagione in bianconero.

Juve, Pirlo offre pareri non soluzioni, i colpevoli sono altri

Intanto il ct Santos se lo coccola: «Ronaldo ha vinto tutto a livello di club, il Mondiale è il grande titolo che gli manca, dopo aver vinto l’Europeo nel 2016. Se vuole un consiglio sul futuro posso darglielo personalmente, lo alleno da quando ha 18 anni e abbiamo un ottimo rapporto. Parliamo molto, ma le conversazioni fra amici rimangono private, non sono discorsi da allenatore a giocatore. Gli piace giocare qui a Torino, non credo ci siano problemi ma non posso rispondere a domande sul suo futuro. Lui porta sempre passione e voglia di superare i limiti, vuole sempre vincere ed è un piacere vederlo anche in allenamento».

© RIPRODUZIONE RISERVATA