Lazio, undici anni senza Gabriele Sandri

Sabato 10 Novembre 2018
«11 novembre 2007- 11 novembre 2018. Undici anni senza te» una semplice scritta su uno sfondo nero. Un pugno nello stomaco. Papà Giorgio lo scrive su facebook e immediatamente la sua bacheca si riempie di commenti e ricordi. Domani i mille tifosi che seguiranno al Lazio a Reggio Emilia si fermeranno all'autogrill di Badia al Pino dove fu ucciso dall'agente Spaccarotella. Una sciarpa, un fiore, una lettera o semplicemente un pensiero. La curva Nord oltre a far sveltolara la solita bandiera con il volto di Gabriele vicino a quello dell'aquila ha preparato uno striscione. Brividi. E tanti. Perché nessuno deve dimenticare. 

La Fondazione Gabriele Sandri, in occasione dell'anniversario della sua morte, ha deciso di promuovere - come di consueto - un'iniziativa speciale, un vero e proprio atto d'amore. L'11 novembre 2018, infatti, presso l'ospedale pediatrico Bambino Gesù verrà organizzata una raccolta sangue in ricordo di Gabriele: "Se hai cuore, dona". Ecco il messaggio pubblicato sulla pagina Facebook della fondazione: "Undici anni fa Gabriele ha lasciato questa terra, da 11 anni questa iniziativa ci riempie di orgoglio. Invitiamo tutti coloro che potranno a recarsi domenica prossima presso l'ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma al Gianicolo. Se hai cuore dona...anche oltre l'11 novembre". Ultimo aggiornamento: 11 Novembre, 19:35 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il manuale dei viaggiatori per evitare i borseggiatori di Roma

di Mauro Evengelisti