«Salah non è felice al Liverpool». Tre big d'Europa ci pensano

Martedì 22 Dicembre 2020
mohamed salah liverpool

Salah via da Liverpool? Non è un'ipotesi da scartare, secondo l'ex compagno di squadra in nazionale egiziana Mohamed Aboutrika: «Ho chiamato Momo e gli ho chiesto della situazione al Liverpool e lui è arrabbiato - ha detto a Bein Sports - anche se questo non avrà mai ripercussioni sul suo rendimento in campo. So che Salah non è più felice a Liverpool, mi ha anche spiegato perché, ma è un segreto e non posso parlarne in pubblico. Uno dei motivi comunque è che non gli è stata data la fascia da capitano nella partita contro il Midtjylland. La mia opinione è che il Liverpool stia pensando di cedere Salah per motivi economici - continua Aboutrika - ma non ho alcuna influenza sulle sue decisioni, è un mio amico fraterno ed è abbastanza intelligente da sapere quello che è meglio per lui».

Sì, ma chi può permetterselo? Dopo aver giocato in Italia (alla Roma e alla Fiorentina) e in Inghilterra, il suo futuro potrebbe parlare spagnolo. Il Real Madrid, quindi, ma anche il Barcellona, che sono in cerca di nuove certezze. Non dispiacerebbe neanche a Pep Guardiola portarlo al Manchester City, ma il tecnico ha giurato: «La crisi economica sta colpendo tutto il mondo e noi non siamo esclusi. A gennaio non ci saranno acquisti». In estate, poi, chissà.

Intanto dal Merseyside hanno provato a buttare acqua sul fuoco: «Le sue parole sono state mal interpretate - precisa il Liverpool Echo - il riferimento era solamente alla fascia. Ma nessun caso».

Ultimo aggiornamento: 11:03
© RIPRODUZIONE RISERVATA