Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Calciomercato Roma, Zaniolo: futuro incerto ma il cartellino costa 50 milioni. Idea Berardi per sostituirlo

Roma, Zaniolo: futuro incerto ma il cartellino costa 50 milioni. Idea Berardi per sostituirlo
di Gianluca Lengua
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 8 Giugno 2022, 11:39 - Ultimo aggiornamento: 13:54

Che Nicolò Zaniolo sarebbe diventato un caso era abbastanza chiaro quando la società non ha confermato pienamente la sua permanenza il prossimo anno e non gli ha rinnovato il contratto lo scorso inverno. Adesso, il gioiellino della Roma è sul mercato: Milan e Juventus sono in pressing per averlo e il Manchester United che ha sondato il terreno. Ecco perché a Trigoria stanno studiando un piano b in caso di addio per sostituirlo con un calciatore che abbia almeno 15/20 gol nelle gambe. Il profilo giusto sarebbe quello di Domenico Berardi del Sassuolo, anche se in questo momento è in orbita Juve. Berardi è un’ala destra che si installerebbe alla perfezione nel 4-2-3-1 di Mourinho, costerebbe 30 milioni perché la Roma potrebbe annullare il diritto ad avere il 30% sulla rivendita di Frattesi così da abbassare i costi e garantirsi un giocatore d’esperienza (classe ’94) da affiancare ad Abraham. Quest’anno ha realizzato 15 gol e messo a segno 17 assist, ma nonostante l’interesse negli anni di grandi club non ha mai voluto mettersi alla prova lasciando quella che considera casa. Questo potrebbe essere l’anno giusto, ma i giallorossi dovranno battere la concorrenza della Juventus dopo che si è freddata la pista di Angel Di Maria.

Quanto costa il cartellino di Zaniolo

Resta comunque la certezza che, qualora Zaniolo dovesse andare via a una cifra non inferiore a 50 milioni, i giallorossi si butteranno su un calciatore con le caratteristiche dell’esterno made in Sassuolo, mettendo sul piatto una trentina di milioni. Conviene? Valutazioni che farà Mourinho con la proprietà: da una parte c’è Nicolò, vittima di due infortuni gravissimi e che quest’anno non ha brillato (2 gol in campionato), ma che potrebbe esplodere il prossimo anno; dall’altra la possibilità di acquistare un esterno pronto. Se la decisione ricadrà sulla prima alternativa, i Friedkin dovranno necessariamente muoversi per rinnovare e adeguare il contratto nei prossimi mesi: l’accordo tra la Roma e Nicolò scadrà nel 2024 e portarlo a un anno dalla scadenza senza un nuovo pezzo di carta potrebbe essere rischioso. Le valutazioni sono in corso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA