Roma, Sergio Oliveira ad un passo: prestito con diritto di riscatto a 15 milioni

Roma, Sergio Oliveira ad un passo: prestito con diritto di riscatto a 15 milioni
di Stefano Carina
2 Minuti di Lettura
Giovedì 6 Gennaio 2022, 11:03 - Ultimo aggiornamento: 7 Gennaio, 08:43

ROMA In Portogallo sono certi: Sergio Oliveira diventerà a breve un calciatore della Roma. In giornata il Porto attende la proposta ufficiale del club giallorosso. Le parti hanno trovato un principio d'intesa sulla formula del prestito con diritto di riscatto a 15 milioni (più 3 di bonus legati alle presenze). Il centrocampista, classe '92, 30 anni il prossimo 2 giugno, è stato il 'giustiziere' della Juventus in Champions nell'edizione 2020-21 con una doppietta (gol su punizione e su rigore) a Torino.

Centrocampista centrale completo, bravo in entrambe le fasi, il nazionale lusitano è quindi capace di portare in dote anche qualche gol, grazie alle sue doti balistiche e di inserimento. I numeri sono lì a confermarlo: 39 reti in 174 partite nel Porto, squadra nella quale milita dal 2015. La Roma lo aveva già cercato quest'estate, poi era sembrato ad un passo dalla Fiorentina, esplicita richiesta di Gattuso prima che ci fosse l'inatteso cambio di panchina con l'arrivo di Italiano. Ora a Trigoria ci riprovano e da quanto sembra è la volta buona. Pilastro dei Dragoes per 5 anni, in questa stagione il tecnico Sergio Conceiçao lo ha utilizzato meno, perlopiù come primo cambio della mediana, preferendogli il colombiano Uribe e il prodotto del vivaio Vitinha. Mourinho e Pinto hanno così fiutato l'occasione. C'è già l'ok del centrocampista, quello del Porto è atteso in giornata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA