Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Roma, Rui Patricio raccoglie l’eredità di Szczesny e Alisson: è il migliore dal 2018

Roma, Rui Patricio raccoglie l eredità di Szczesny e Alisson: è il migliore dal 2018
di Gianluca Lengua
3 Minuti di Lettura
Martedì 21 Dicembre 2021, 12:18

Sono bastati pochi mesi, ma ormai è certificato che Rui Patricio sia diventato il miglior portiere della Roma da quando Szczesny e Alisson hanno lasciato il club. Tra loro e il portoghese ci sono stati Olsen e Pau Lopez bocciati su tutta la linea e protagonisti di alcune delle disfatte degli ultimi anni. Scelto da Mourinho e comprato da Pinto per 11,5 milioni versati al Wolverhampton, Rui ha salvato la porta della Roma guadagnandosi la scena e contribuendo a far diventare la difesa giallorossa la quinta meno battuta del campionato.

Con 49 parate da inizio campionato, è il decimo portiere in Serie A che ha sventato più pericoli. Davanti a lui c’è Handanovic (50) e dietro Ospina (48) e Maignan (47). Titolarissimo per Mourinho anche nelle partite con meno appeal, in tutta la stagione ne ha saltata soltanto una quella di Conference League contro il Cska Sofia, per il resto ha sempre giocato per un totale di 2250 minuti (è il calciatore più utilizzato da Mourinho). È poco presente sui social, il suo ultimo post risale a un mese fa, in compenso è molto attiva la moglie Vera psicologa e sessuologa di professione che aggiorna i suoi follower sulla vita famigliare.

Ha avuto molto successo un video in cui il figlio di 5 anni vestito con il materiale tecnico della Roma ha cominciato ad allenarsi da solo in giardino pulendo il campo e mimando anche la fotografia di gruppo, il tutto con una temperatura esterna di 11 gradi. Roma è stata capace di accogliere la famiglia nel migliore dei modi e rendere il loro soggiorno gradevole e, probabilmente, il più prolungato possibile: il contratto scadrà nel 2024 e già sono cominciate ad arrivare offerte per strapparlo alla corte di Mourinho. Come quella ricchissima proveniente dagli Emirati Arabi, Rui, però, attraverso il suo agente Jorge Mendes (lo stesso di José) ha declinato. Perché? Il futuro è alla Roma, la squadra con cui ha intenzione di vincere. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA