Roma, Pellegrini si gode il trionfo: fascia da capitano e visita dal Papa

Domenica 24 Gennaio 2021 di Gianluca Lengua
Roma, Pellegrini si gode il trionfo: fascia da capitano e visita dal Papa

Lorenzo Pellegrini questa mattina ha partecipato all’Eucaristia nella Basilica di San Pietro, celebrata da Sua Eccellenza Mons. Rino Fisichella, alla presenza di un gruppo ristretto di circa cento fedeli, in ottemperanza alle attuali norme in materia sanitaria. Al termine della Messa, Pellegrini ha ricevuto una copia di un’edizione particolare della Bibbia realizzata per l’occasione, che è stata consegnata a otto rappresentanti di diverse categorie. Poi, è stato ricevuto da Papa Francesco in Vaticano a Casa Santa Marta, accompagnato dalla propria famiglia. È solo la ciliegina sulla torta di fine settimana da incorniciare per il capitano della Roma che ieri con il suo gol decisivo allo scadere di Roma-Spezia 4-3, non solo ha salvato le sorti di Fonseca, ma ha permesso alla Roma di restare salda al terzo posto e continuare a sperare per la qualificazione Champions. Una settimana difficile quella appena trascorsa che ha visto Dzeko litigare duramente con l’allenatore in occasione della partita contro lo Spezia di Coppa Italia: «Su di lui ho già detto tutto, non voglio aggiungere altro», ha detto l'allenatore nel post partita con espressione seria e severa. Una rottura difficile da sanare che ha fatto diventare Lorenzo il capitano della squadra. Edin, intanto è sul mercato: assieme all’agente si è presentato negli uffici di Pinto a Trigoria, nel colloquio il bosniaco ha espresso la volontà di restare nella Capitale e che si sarebbe mosso solo per andare in un club di suo gradimento. Inter e Juventus sarebbero interessate, ma hanno pochi margini di manovra sul mercato per via del bilancio in rosso. Per bypassare il problema l’unica soluzione sarebbe uno scambio di prestiti: i nerazzurri sono pronti a cedere Eriksen o Pinamonti, la Juventus Bernardeschi. Domani la ripresa degli allenamenti a Trigoria e l’inizio di una nuova settimana, quella che porterà alla gara contro il Verona. 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA