Roma, Pallotta si difende dai piccoli investitori:
«Il finanziamento ha aiutato il club a sopravvivere»

Venerdì 14 Agosto 2020 di Gianluca Lengua
James Pallotta chiede l’archiviazione per la class action mossa dai piccoli investitori della società in Delaware che lo hanno accusato di aver modificato retroattivamente i termini dei prestiti dei membri tra la società e loro stessi. Attraverso i suoi legali l’imprenditore di Boston ha risposto che: «Si tratta di un tentativo da parte di membri scontenti della società di accusare gli imputati di illeciti senza alcuna base di fatto o di diritto». Nella mozione si legge: «Il finanziamento ha aiutato la Roma a sopravvivere dopo che le partite del club sono state cancellate, il mercato dei giocatori è crollato, l’asta per i diritti televisivi è ritardata e il processo di vendita della società è stato improvvisamente bloccato quando l’Italia è diventata un epicentro del coronavirus».
© RIPRODUZIONE RISERVATA