Roma, Odriozola mette le freccia: giovedì 15 visita medica per Wijnaldum

Ieri incontro per il laterale spagnolo

Roma, Odriozola mette le freccia: giovedì 15 visita medica per Wijnaldum
di Stefano Carina
3 Minuti di Lettura
Venerdì 2 Dicembre 2022, 08:17 - Ultimo aggiornamento: 14:34

Prove di mercato. Sondaggi, incontri, molti dei quali volti a riprendere contatti mai sopiti. E così, la visita ieri dell'agente Bozzo a Trigoria, benché sia stata etichettata dalle parti «come di mera cortesia», è servita per confrontarsi su Odriozola. L'agente, infatti, è l'intermediario italiano del laterale destro finito nel mirino di Pinto per sostituire il partente Karsdorp. L'olandese, dopo aver sostenuto la visita specialistica nei giorni scorsi a Roma richiesta dal club, è tornato ad Amsterdam. L'avventura di Rick in giallorosso si è conclusa anche se il club per ora non ha ancora erogato la multa e ha deciso di provare a risolvere la questione a livello sportivo non conferendo alcun mandato all'ala legale della società. Un atteggiamento che suggerisce la volontà di trovare una soluzione che possa andar bene ad entrambe le parti in causa. Via Karsdorp (Juve, Marsiglia, Feyenoord e un paio di club turchi alla finestra), si apre un buco a destra, con il solo Celik nel ruolo. Ecco allora che l'idea Odriozola è più che mai attuale. Lo spagnolo è ai margini del progetto tecnico del Real Madrid (mai impiegato in stagione). Ventisei anni, lo scorso anno aveva disputato un buon campionato nella Fiorentina (27 presenze e 1 gol) per poi tornare a Madrid in estate. Non è l'unico nome nell'agenda di Pinto (Bellerin e Bereszynski gli altri due) ma è di certo il più facile da prendere. Anche se va risolta la grana ingaggio che ha frenato la partenza in prestito già in estate. Rispetto a quanto accaduto con la Fiorentina, quando il Real Madrid contribuì allo stipendio di 4 milioni, pagandone circa il 60% (2,5), le merengues stavolta non hanno partecipato. Qualcosa dovrebbe cambiare a gennaio, non dimenticando che, per i paletti del fair play finanziario, lo stipendio deve combaciare con quello del calciatore partente. E Karsdorp, guadagna poco più della metà (2,3 milioni). Nonostante le smentite, non si va lontani nel ritenere che ieri Pinto e Bozzo abbiano parlato proprio di questo, ossia di come far quadrare i conti, nel caso la Roma decidesse di affondare per Odriozola. Aspettando novità, ce n'è una che riguarda Wijnaldum.

Calciomercato Roma, Abraham sparito: Mou lo aspetta, la Premier pure


TAGLIANDO IN VISTA
L'olandese, infatti, sosterrà una visita di controllo il 15 dicembre a Trigoria, propedeutica ad un ulteriore step in previsione del suo ritorno in campo. Per ora il centrocampista, dopo aver tolto il gesso, sta svolgendo sedute fisioterapiche volte a rinforzare il tono muscolare, sollecitando con diversi carichi (pesi), la tibia. Se a metà mese riceverà l'ok dello staff medico giallorosso, potrà iniziare la fase successiva, quella della riatletizzazione. Mou ha intenzione di portarselo in Algarve per permettergli di tornare a respirare l'aria dello spogliatoio. Ma prima ci vorrà il via libera medico.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA