Roma-Napoli 0-2: Mertens ne fa due. I giallorossi a - 5 dal quarto posto

Roma-Napoli diretta
di Alessandro Cristofori
5 Minuti di Lettura
Domenica 21 Marzo 2021, 19:29 - Ultimo aggiornamento: 23:04

Il Napoli vince all'Olimpico, bissando il netto successo dell'andata. Anche questa sera, la squadra di Gattuso, ha mostrato la sua superiorità rispetto a quella di Fonseca. I giallorossi, a tre giorni dal ritorno degli ottavi di finale di Europa League, si presentano all'appuntamento stanchi e deconcentrati. Il tecnico portoghese porta Pellegrini in mediana e manda Villar in panchina, in avanti, dietro a Dzeko, ci sono Pedro ed El Shaarawy. Gattuso recupera Manolas che però si accomoda in panchina, in porta c'è Ospina mentre in attacco Mertens guadagna una maglia da titolare. Il primo tempo segna un netto dominio degli azzurri mentre la Roma crea pochissimi pericoli. Il gol del vantaggio arriva al 27' con Mertens che fulmina Pau Lopez sul primo palo, dopo aver calciato una punizione dal limite. Il raddoppio arriva dopo soli sette minuti e mette in luce tutti i problemi difensivi della Roma di questa sera: un lancio innesca Insigne in area, che con un colpo di testa fa da sponda per Mertens: il belga, sempre di testa, riesce a battere Pau Lopez. La Roma stordita, reagisce con una girata di Cristante messa in corner da Ospina. La ripresa si apre con un colpo di testa di Pellegrini che non impensierisce il portiere avversario. Il Napoli non affonda e la Roma colpisce un palo con un destro a giro di Pellegrini da fuori area. Fonseca prova il triplo cambio, esce anche Dzeko che sembra avere un problema muscolare. La partita si trascina stancamente, la Roma non riesce a creare pericoli seri mentre il Napoli controlla agevolemente. Da segnalare qualche scintilla di troppo tra Osimhen e Mancini con l'attaccante di Gattuso che si becca anche un giallo. La Roma perde la seconda partita consecutiva in campionato, il Napoli, in attesa del recupero con la Juventus, rilancia la sua candidatura per i piani alti della classifica.

90'+1 - Cartellino giallo per Osimhen che si rende protagonista di una reazione scomposta ai danni di Mancini

89' - Cinque minuti di recupero

86' - Doppio cambio per il Napoli: Manolas per Maksimovic e Bakayoko per Insigne

85' - Intervento in scivolata di Villar su Insigne: cartellino giallo per lo spagnono. Diffidato, salterà Sassuolo-Roma

83' - Ancora un cambio per la Roma: fuori Pellegrini, dentro Kumbulla

80' - Karsdorp da destra, prova il cross: il tentativo si trasforma in un tiro ed Ospina è costretto a deviare in corner

77' - Tentativo di Carles Perez, il tiro finisce alto 

75'- Villar prova a verticalizzare per Perez, palla troppo lunga per l'ex Barcellona

73' - Doppio cambio per Gattuso: dentro Lozano per Politano ed Elmas per Zielinski

70' - Dzeko rimane in panchina ma con una borsa del ghiaccio: problemi al flessore per l'attaccante

66' - Triplo cambio per Fonseca: Mayoral per Dzeko, Perez per Pedro e Villar per Diawara

65' - Sostituzione nel Napoli: Mertens lascia il posto ad Osimhen

63' - Ammonizione anche per El Shaarawy, causa un fallo su Hysay

60' - Giallorossi sfortunati con Pellegrini, che con un tiro a giro, colpisce il pallo alla sinistra di Ospina

59' - Ammonito Diawara per un fallo su Insigne a centrocampo

58' - Risposta della Roma con una conclusione di Pedro che però finisce altissima 

57' - Insigne in area di rigore, il numero ventiquattro prova il tiro, Pau Lopez blocca centralmente

54' - Lancio per El Shaarawy, l'attaccante aggancia in corsa ma viene fermato al momento della conclusione

52' - Intensificano il riscaldamento a bordo campo, Carles Perez, Mayoral e Calafiori

47' - Primo ammonito per il Napoli: il giallo lo prende Zielinski per un fallo a metà campo

46' - Inizia il secondo tempo. Subito colpo di testa di Pellegrini ma Ospina blocca

45'+ 1 - Fine partita

45' - Ammonito Mancini. Dopo quello ad Ibanez, arriva il secondo giallo della gara.

37' - Reazione giallorossa: Cristante in area tenta la girata verso Ospina, il portiere si allunga e devia in corner

34' - Raddoppio azzurro: difesa romanista completamente sorpresa da un lancio che permette a Insigne di fare la sponda per Mertens che di testa batte Pau Lopez. Il Napoli realizza il secondo gol con tre passaggi. 

29' - Incertezza difensiva della Roma: Koulibaly in area, viene anticipato da Cristante proprio al momento del tiro

27' - Napoli in vantaggio: punizione dal limite per la squadra di Gattuso, tutti si aspettano il tiro di Insigne, ma invece a calciare è Mertens che beffa Pau Lopez sul primo palo 

22'  - Errore di Cristante che regala il pallone ad Insigne, l'attaccane serve Zielinski che calcia fuori. 

18' - Incredibile giocata di Ibanez che parte palla al piede dalla propria difesa fino ad arrivare nell'area avversaria: il giallorosso viene fermato senza fallo da Maksimovic

16' - Primo tentativo romanista: Dzeko spalle alla porta, difende palla, il centravanti prova a girarsi e a calciare: il suo tiro viene bloccato senza problemi da Ospina

10' - Il Napoli in questi primi minuti gestisce maggiormente il pallone e sembra più intraprendente dei giallorossi

5' - Grande aggancio di Insigne in area di rigore, il tiro dell'attaccante si perde sul fondo

3' - Controllo di Dzeko sulla sinistra che conquista un calcio d'angolo

1' - La Roma dà il calcio d'inizio

Dopo la qualificazione ai quarti di Europa League, la Roma è chiamata a riscattare la sconfitta di sette giorni a fa a Parma. Tornare a vincere significherebbe anche battere una diretta concorrente per la zona Champions, visto che a far visita all'Olimpico, questa sera, arriva il Napoli che all'andata liquidò i giallorossi con un 4-0. Fonseca deve rinunciare agli infortunati Veretout, Mkhitaryan e Smalling. Il tecnico si affida nuovamente a Cristante regista difensivo, Diawara a centrocampo insieme a Pellegrini, mentre alle spalle di Dzeko ci saranno Pedro ed El Shaarawy. Gattuso affida la difesa della porta ad Ospina, preferito a Meret. Attacco leggero con Mertens, supportato da Insigne, Politano e ZIelinski.

Roma (3-4-2-1): Pau Lopez; Mancini, Cristante, Ibañez; Karsdorp, Pellegrini, Diawara, Spinazzola; Pedro, El Shaarawy; Dzeko.

All. Fonseca.

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Fabian Ruiz, Demme; Politano, Zielinski, Insigne; Mertens.

All. Gattuso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA