Roma, Mourinho premiato dagli allenatori inglesi per le 1.000 panchine: «Voglio vincere e rendere il mio club felice»

Roma, Mourinho inserito nella LMA per le 1000 panchine: «Voglio vincere e rendere il mio club felice»
di Gianluca Lengua
3 Minuti di Lettura
Venerdì 10 Settembre 2021, 13:35 - Ultimo aggiornamento: 15:42

«Voglio vincere le partite, voglio vincere la prossima, voglio portare con me i miei giocatori, il mio club e i tifosi. Voglio che mio club sia felice, che provi sensazioni ad esso sconosciute, secondo il nostro potenziale come società». Josè Mourinho commenta le 1000 panchine che totalizzerà all’Olimpico nella partita contro il Sassuolo.

Lo Special One è stato inserito nella LMA (League Managers Association) che racchiude il circolo di tecnici che hanno fatto la storia del calcio inglese, tra cui c'è anche Alex Ferguson: «Raggiungere 1000 partite da allenatore sarà un tale orgoglio sia per José che per la sua famiglia. È un traguardo incredibile per lui, soprattutto avendo vinto trofei in quattro campionati europei e ovviamente due Champions League durante il suo percorso. I suoi traguardi gli assicureranno il fatto di essere considerato come uno dei più grandi della storia», ha detto lo storico allenatore del Manchester United.

Video

1000 panchine, un solo Special One

Mourinho non ha mai tenuto il conto delle panchine, ma quando si trovato ad essere vicino alle mille ha cominciato a pensarci: «Quando mi hanno detto che ne mancavano otto o nove, allora l'ho notato e ho iniziato a fare i conti. Novantamila minuti, più i vari recuperi... Sono tanti! Ma non è cambiato nulla in me, nella mia essenza come persona o allenatore. Tutto ciò che accade mi dà una sensazione di 'déjá vu', sembra che già mi sia successo tutto e nulla mi sorprende. In fondo è questo il valore dell'esperienza, un capitale che molti tendono a svalutare, ma che, sia nel calcio che nella vita, ha un valore molto grande», ha detto all’agenzia Lusa. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA