Roma-Liverpool, comincia la corsa al biglietto: per Micaela e Beatrice una fila da 36 ore. E spunta anche Lotito

Martedì 17 Aprile 2018 di Gianluca Lengua
30

Trentasei ore di fila per una notte di coppe e di campioni. I tifosi della Roma hanno cominciato a mettersi in coda sin da questa sera per riuscire nell’impresa di acquistare i biglietti di Roma-Liverpool del prossimo 2 maggio disponibili in vendita libera dalle 10 di mercoledì 18 aprile. C’è chi ha distribuito dei bigliettini numerati per garantirsi il primo posto e chi, invece, si è accampato davanti allo store in piazza Colonna con tanto di sacco a pelo e tè caldo come hanno fatto Micaela e Beatrice. Il cartello davanti alla porta di ingresso del negozio recita: «per i biglietti di Roma-Liverpool prendere il numeretto per la fila sulle scale della Chiesa».
 

Intorno all'ora di cena i tifosi hanno incontrato anche il presidente della Lazio Claudio Lotito che si è intrattenuto una ventina di minuti con loro e gli ha augurato buona fortuna. I prezzi alle stelle, dunque, non hanno fermato l’entusiasmo dei sostenitori giallorossi ansiosi di assistere ad un evento storico. Ad oggi, sono stati staccati 21 mila biglietti in prelazione: il prezzo per una curva in vendita libera è di 65 euro; dei Distinti  85 euro; per una Tribuna Tevere bisognerà sborsare 140 euro; mentre per una Monte Mario il costo è di ben 160 euro.  
 

 

Ultimo aggiornamento: 14:41 © RIPRODUZIONE RISERVATA