Roma, Juan Jesus: «Non è un caso se siamo in semifinale di Champions». Torna Perotti con la Spal

Giovedì 19 Aprile 2018 di Gianluca Lengua
5

Il giorno più importante degli ultimi 34 anni di storia internazionale della Roma si sta avvicinando. Di Francesco fa fatica a scacciare il pensiero di Liverpool-Roma dalla testa dei calciatori e focalizzare tutte le attenzioni sulla partita contro la Spal di sabato (ore 15), l’ultimo scoglio da superare prima di immergersi corpo e mente nella Champions League. «Abbiamo fatto del nostro meglio per arrivare in semifinale, non è successo per caso. Non siamo caduti lì dal paracadute, ma ci sono state grandi prestazioni. Col Liverpool sarà una bellissima doppia gara», ha detto Juan Jesus in un’intervista a Sky Sport. Il difensore prova a tenere la barra dritta in vista della partita a Ferrara: «La Spal è una grande squadra, chi gioca lì va in difficoltà. Sono chiusi e i loro tifosi spingono tanto, ma noi dobbiamo fare la nostra partita. Il campionato è da giocare, Lazio e Inter non mollano, dobbiamo fare questa serie di vittorie perché alla fine arriverà terzo chi ha giocato meglio e noi non possiamo mollarlo». 

TORNA PEROTTI
Dopo due settimane di stop per un problema muscolare al polpaccio, Perotti sarà convocato per sabato. L’argentino potrebbe tornare in campo titolare, darà il cambio a El Shaarawy e comporrà il tridente insieme con Dzeko e Under. Con la Spal rientrerà anche Manolas in difesa, mentre a centrocampo potrebbe risposare ancora De Rossi, al suo posto Gonalons affiancato da Pellegrini e Nainggolan.

Ultimo aggiornamento: 20 Aprile, 00:48 © RIPRODUZIONE RISERVATA