Roma, Juan Jesus: «Deluso dalle mie prestazioni». Vermaelen non recupera per il Torino

Roma, Juan Jesus: «Deluso dalle mie prestazioni». Vermaelen non recupera per il Torino
di Gianluca Lengua
2 Minuti di Lettura
Venerdì 23 Settembre 2016, 18:08

«Siamo è un gruppo fortissimo ed è per questo che ci sono le critiche. La gente sa che possiamo lottare per le posizioni alte». Juan Jesus non ci sta e reagisce alle ai tanti commenti negativi che si sono accavallati da inizio stagione. Preso di mira dai tifosi dopo la prestazione a Plzen, l’ex Inter non si è fatto abbattere ed è pronto a dimostrare in campo il suo valore: «Sono deluso per le mie prestazioni, ma le critiche fanno migliorare e crescere e dobbiamo prenderle come una cosa importante per noi. Abbiamo iniziato bene, sia con il Porto all’andata sia con l’Udinese nella prima di campionato. Il ritorno del playoff ci ha lasciato un po’ di delusione nella testa, ma penso che ci stiamo riprendendo. Abbiamo fatto una grande partita con il Crotone. Adesso dobbiamo ripartire e non mollare più» ha spiegato il difensore al sito del club. Alla Roma da due mesi, Jesus sta cercando di capire sempre di più le strategie tattiche di Spalletti: «Mi trovo meglio come centrale, è un ruolo che faccio da tanto, ma se il mister chiede una mano a sinistra sono pronto. Devo lottare per questa maglia e per questa società per ottenere soddisfazioni in futuro».

VERMAELEN OUT
Il difensore belga non ha preso parte neanche oggi agli allenamenti con la squadra, il centrale ha svolto una sessione di lavoro individuale per il solito problema agli adduttori e non sarà a disposzione per la trasferta a Torino. Il resto dei calciatori si è allenata sul campo con esercizi di possesso palla, schemi e partita. Contro il Torino Szczesny giocherà tra i pali, in difesa Florenzi, Manolas, Fazio e Peres. A centrocampo torneranno De Rossi e Nainggolan insieme con Strootman, mentre in attacco il tridente sarà composto da Salah, Dzeko e Perotti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA