Roma, Jesus sul futuro al Cagliari: «Vedremo. Messi? Non si può mettere in discussione»

Sabato 15 Agosto 2020 di Gianluca Lengua
Juan Jesus nel 2018 Messi è riuscito a fermarlo in un quarto di finale di Champions che ha visto la Roma vincere allo stadio Olimpico 3-0 recuperando il risultato dell’andata (4-1) e qualificandosi in semifinale: « È una partita indimenticabile. Abbiamo preparato quella gara come una battaglia. Negli ultimi tre allenamenti abbiamo fatto benissimo e giocato di squadra. Si può battere il Barcellona solo di squadra. Non è possibile mettere in discussione Messi, se lo lasci giocare può fare quello che vuole e vincere da solo. L’8-2 di ieri con il Bayern Monaco?  Risultato strano, il Bayern ha giocato grandissima partita», ha detto il brasiliano a Sky Sport. Al centro delle polemiche la prestazione di Messi: « Parlo da giocatore: se non abbiamo la testa a posto e non siamo tranquilli, non basta solo il talento. Non si possono dare le colpe solo a Messi, non gioca da solo. Se non riesci a trovare giocatori in grado di far cambiare una partita insieme a Messi, allora è dura». Chiusura sul futuro in Sardegna, il Cagliari, infatti, sarebbe pronto a ingaggiare Jesus: «Questo è un anno atipico, speriamo tutto possa andare bene da qui in poi. E sul futuro quello che succede, succede».
© RIPRODUZIONE RISERVATA