ROMA

Roma, l'indebitamento finanziario è pari a 265,5 milioni

Venerdì 30 Aprile 2021 di Gianluca Lengua
1
Dan e Ryan Friedkin (foto Gino Mancini)

L’Indebitamento finanziario netto adjusted della Roma al 31 marzo 2021 evidenzia un indebitamento netto pari a 265,5 milioni di euro, e si confronta con un valore pari a 253,4 milioni di euro al 31 dicembre 2020 e a 300,2 milioni di euro al 30 giugno 2020. È quanto si legge in una nota pubblicata dalla società. L’incremento dell’indebitamento finanziario netto rispetto al 31 dicembre 2020, pari a 12,1 milioni di euro, è sostanzialmente determinato dall’aumento dei debiti verso banche per finanziamenti bancari di breve e lungo periodo. Nel mese di marzo 2021, inoltre, è stato sottoscritto fra la AS Roma ed una primaria banca italiana un finanziamento chirografario a medio/lungo termine nell’ambito della legge 662/96 (“Fondo di Garanzia”) e del D.L. 08/04/2020 N.23 (”Decreto Liquidità”) per un valore complessivo di 6 milioni di euro, con scadenza prevista per il 31 marzo 2027. La restituzione del capitale prestato avverrà a partire dal 30 aprile 2023, mediante il versamento di 48 rate mensili di ammortamento costanti, consecutive e posticipate, comprensive ciascuna di quota capitale e di quota interessi.

Ultimo aggiornamento: 23:32
© RIPRODUZIONE RISERVATA