Roma, il 14 settembre l’uscita dalla Borsa. Friedkin spende altri 11 milioni per comprare azioni

Roma, il 14 settembre l uscita dalla Borsa. Friedkin spende altri 11 milioni per comprare azioni
di Gianluca Lengua
2 Minuti di Lettura
Giovedì 8 Settembre 2022, 10:43

«Borsa Italiana disporrà che le azioni dell’Emittente (AS Roma ndc) siano sospese dalla quotazione su Euronext Milan nelle sedute del 12 settembre 2022 e 13 settembre 2022 e revocate dalla quotazione a partire dalla seduta del 14 settembre 2022». È quanto si legge su un comunicato emesso dal club giallorosso a seguito del delisting avvenuto lo scorso luglio. La società ha portato a termine tutte le procedure per uscire dalla Borsa e avere una gestione più snella della società. L’ultimo step dell’operazione cominciata a giugno scorso dal gruppo Friedkin sarà quello di acquistare entro il 14 settembre il 3,874% delle azioni residue in circolazione pari a 24.360.863 a 0,45 euro, operazione che costerà al numero uno giallorosso 10,96 milioni: «I titolari delle Azioni Residue potranno ottenere il pagamento del Corrispettivo della Procedura Congiunta direttamente presso i rispettivi Intermediari Depositari. L’obbligo di pagamento del Corrispettivo della Procedura Congiunta si intenderà assolto nel momento in cui le relative somme saranno trasferite agli Intermediari Depositari da cui provengono le Azioni Residue oggetto della Procedura Congiunta».

Come si aderisce all’Assist Club della Roma?

Contestualmente all’uscita dalla Borsa prenderà vita l’Assist Club che ha incentivato moltissimi tifosi/azionisti ad aderire all’Opa. Si tratta di un programma fedeltà studiato per coinvolgere gli azionisti nella vita del club. Da una cena con il presidente o l’allenatore, alla possibilità di assistere agli allenamenti. Una serie di privilegi unici studiati in base al numero di titoli che ogni singolo azionista ha venduto. Per richiedere l’adesione al programma bisognerà accedere al sito www.assist.asroma.com, compilando tutti i dati personali richiesti e caricando la Certificazione di Titolarità. Dopo aver ricevuto la richiesta di registrazione da parte dell’Azionista Idoneo, la Roma verificherà la documentazione e verrà data una risposta positiva o negativa in merito all’accesso al programma fedeltà. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA