Roma, Fonseca: «Parlo sempre di mercato con Pinto, gli ho dato i nomi che possono migliorarci»

Martedì 5 Gennaio 2021 di Gianluca Lengua
Roma, Fonseca: «Parlo sempre di mercato con Pinto, gli ho dato i nomi che possono migliorarci»

Paulo Fonseca pone l’accento sul mercato e lascia intendere di non accontentarsi della rosa che ha disposizione: «Sto parlando sempre con Tiago, lui sa di quali giocatori abbiamo bisogno. Qual?  Ce ne sono diversi che possono migliorare la squadra, vedremo che succederà». Ecco la conferenza stampa del tecnico alla vigilia della partita contro il Crotone. 

Il turnover. «È stata una partita fisicamente pesante per la squadra, il problema è che non abbiamo tempo per recuperare. Non stiamo pensando alle altre partite, ma solo a quella di domani. Farò due o tre cambi, ma quello che io voglio è che non cambi l’intenzione della squadra». 

Il mercato. «Con la società stiamo parlando, sanno quali sono le necessità per migliorare. Lavoriamo insieme per fare la squadra più forte».

Richieste di mercato. «Sto parlando sempre con Tiago, lui sa di quali giocatori abbiamo bisogno e conosce i nomi che gli ho dato. Di nomi che possono migliorare la squadra ce ne sono diversi e vedremo che succederà». 

 

Video

Cambiare nel secondo tempo o partire subito forte. «Oggi ho parlato con i giocatori e il Crotone è una buonissima squadra. Non dobbiamo guardare la loro posizione in classifica, ma quello che hanno fatto in campo. Ho visto la partita con l’Inter e quello che hanno fatto dà grande coraggio. Domani sarà una partita difficile, ma dovremo giocare con molta ambizione e attenzione per poter vincere contro un avversario di qualità. Vogliono palla e hanno coraggio, sarà difficile».

Il reparto da rinforzare. «Non voglio parlare del mercato in questo momento, stiamo lavorando insieme per poter migliorare la squadra. Non parlo di giocatori che non sono qui». 

La corsa per lo scudetto. «Le squadre che hanno fatto l’investimento più grande per vincere il campionato sono Juve e Inter. Poi ci sono cinque o sei squadre forti che possono lottare. Tutti abbiamo ambizioni, vediamo quello che sta facendo il Milan. Loro per me sono un candidato, così come Napoli e Atalanta e tutte le altre squadre forti. Ma le principali sono quelle che hanno investito di più». 

Il mercato opportunità per il terzo posto. «È un’opportunità per migliorare la squadra».

Spinazzola. «Sta bene, sono fiducioso che possa recuperare con l’Inter». 

Perez. «Carles sta migliorando molto, ha più fiducia e può essere un giocatore importante per la squadra. Lui è in crescita». 

I momenti della partita. «Sono tutti importanti e legati tra loro. Non posso dire che ho solo la preoccupazione dello spazio in mezzo, dipende dalla partita e ho una strategia per ogni match». 

Mirante e Santon. «Stanno meglio e stanno recuperando, ma non sono pronti per domani».

Karsdorp. «Ha molti margini di crescita, ha imparato molto offensivamente e difensivamente. Può migliorare in determinati aspetti della partita». 

 

Ultimo aggiornamento: 16:41
© RIPRODUZIONE RISERVATA