AS ROMA

Roma, Fienga potrà incontrare Friedkin: negativo al secondo tampone. Perotti, stop di 3 settimane

Lunedì 14 Settembre 2020 di Gianluca Lengua
Il secondo tampone a cui si è sottoposto Guido Fienga è risultato negativo. L’amministratore delegato della Roma mercoledì scorso è entrato in contatto con il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis risultato successivamente positivo al Covid-19 e per precauzione ha dovuto mettersi in auto-isolamento fino a quando i due tamponi non avrebbero dato esito negativo. Oggi il dirigente potrà recarsi al centro sortivo di Trigoria dove potrà incontrare il presidente Dan Friedkin, arrivato a Roma giovedì. Sono previsti in settimana alcuni incontri istituzionali tra cui quello con il sindaco di Roma Virginia Raggi. È uscito dal tunnel del Covid, invece, Justin Kluivert dopo i due tamponi negativi della Asl, come da protocollo Figc si è sottoposto alla visita di idoneità sportiva e tornerà ad allenarsi assieme a Mirante e Carles Perez. Si ferma Diego Perotti che questa mattina si è sottoposto a esami strumentali presso la clinica Villa Stuart: l’attaccante ha riportato una lesione muscolare che lo terrà in infermeria per le prossime tre settimane. L’argentino si è infortunato durante l’amichevole contro il Cagliari di sabato pareggiata 2-2 dopo appena 13 minuti dal suo ingresso in campo. Ultimo aggiornamento: 18:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA