ROMA

Femminile, Fiorentina aggancio al Milan, che sfiderà la Juve. Domani Florentia-Roma

Sabato 16 Novembre 2019 di Giuseppe Mustica
Riaggancia il Milan al secondo posto in classifica la Fiorentina di Antonio Cincotta che supera in trasferta il Bari. 0-3 il finale per le viola che nonostante l’assenza di capitan Alia Guagni riescono a sfruttare nel primo tempo il vento a favore – che ha condizionato la gara -  e portarsi sul doppio vantaggio grazie alle reti di Thoghersen in apertura e della fantasista Bonetti proprio allo scadere. Poi, con grande personalità e mettendo in campo quell’esperienza che serve in queste partite, le viola hanno gestito il risultato chiudendo in maniera definitiva la contesa a 5’ dal termine sempre con Bonetti. Male il Bari, incapace di reagire, che rimane quindi a ridosso della zona rossa della classifica.
 
Vince l’Inter (2-0) contro il fanalino di coda Orobica. Una partita che sembrava stregata per la formazione allenata da Attilio Sorbi che ha creato tantissimo nel corso del primo tempo ma che non è mai riuscita a sfondare. Nella prima parte di gara ci hanno provato Marinelli, Tarenzi e Alborghetti ma la loro mira è sempre stata imprecisata. E allora è stata l’Orobica con capitan Merli ad andare vicina al vantaggio, ma la sua conclusione s’è persa fuori di un soffio. Sempre a inizio ripresa le nerazzurre ci hanno provato con Tarenzi, ma è servito lo spunto di Pandini, atterrata poi in area di rigore, per permettere a capitan Baresi di trovare dagli undici metri il primo centro in campionato. Stappata la gara ci ha pensato Santi a chiuderla. Tre punti vitali per l’Inter che si rilancia in classifica.
 
Colpaccio dell’Empoli a Verona. La neopromossa schianta la formazione allenata da Emiliano Bonazzoli e vola al quinto posto in classifica. L’1-4 finale lascia poco spazio ai commenti. A segno Papaleo e Hjohlman nella prima parte di gara. Simonetti e Cinotti invece hanno lasciato il segno nel secondo tempo. Il gol della bandiera per le scaligere è arrivato grazie a Pirone. 
 
Continua il proprio momento positivo Daniela Sabatino che dopo le tre reti in due partite con la Nazionale, segna anche nella vittoria del suo Sassuolo, 2–0, sul Tavagnacco. L’ex centravanti del Milan sigla la rete che regala i tre punti alla squadra di Piovani dopo che Dubcova, a inizio ripresa, ha indirizzato in maniera decisiva la partita. Vittoria fondamentale per le neroverdi che, almeno per una notte, si lasciano alle spalle anche la Florentia.
 
Chiuderanno il turno domani due gare. Alle 14:30 sarà il turno di Florentia-Roma mentre alle 15 toccherà a Milan-Juve. 
  Ultimo aggiornamento: 19:13


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma, mille guai e un miracolo: per Natale i turisti in aumento

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma