Roma femminile, altre 3 positive: si allarga il focolaio della Nazionale

Roma femminile, altre 3 positive: si allarga il focolaio della Nazionale
di Giuseppe Mustica
2 Minuti di Lettura
Giovedì 2 Dicembre 2021, 18:20 - Ultimo aggiornamento: 18:29

Si allarga il focolaio della Roma. La società ha infatti comunicato che altre tre calciatrici giallorosse sono risultate positive al tampone molecolare. Si tratta di Valeria Pirone, Benedetta Glionna e Angelica Soffia, anche loro con il gruppo azzurro di Milena Bertolini impegnato in queste due settimane nelle qualificazioni ai prossimi Mondiali. Le calciatrici, tutte vaccinate, stanno comunque bene e non hanno problemi sotto questo aspetto: sono in isolamento domiciliare. La Roma ha fatto sapere di aver informato immediatamente le autorità competenti. 

Adesso sono 7 le giallorosse positive. Pirone, Glionna e Soffia si aggiungono a Elisa Bartoli, Giada Greggi e Lucia di Guglielmo, tutto positive in azzurro. Prima di loro era stata messa in isolamente Alice Corelli, che si era beccata il Covid prima della sfida contro il Tavagnacco. Un problema enorme per Spugna: la sua squadra, domenica, sarà infatti impegnata contro la Sampdoria, in trasferta, alla ripresa del campionato. Ma, oltre alla gara contro la truppa allenata da Cincotta, il 12 dicembre c'è anche il derby contro la Lazio, il primo storico in massima serie. La Roma non ci arriverà nelle migliori condizioni. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA