Roma, ecco la nuova maglia New Balance per la stagione 2021-22. Con Digitalbits contratto da 36 milioni

Roma, ecco la nuova maglia New Balance per la stagione 2021-22. Lo sponsor è Digitalbits
di Gianluca Lengua
3 Minuti di Lettura
Martedì 13 Luglio 2021, 15:27 - Ultimo aggiornamento: 16:43

La Roma ha ufficializzato la nuova prima maglia per la stagione 2021-2022 firmata New Balance e il nuovo sponsor che sostituirà Qatar Airways sarà Digitalbits. La nuova divisa home si presenta in ricche tonalità di giallo e rosso, sinonimo di As Roma e della città di Roma. La parte frontale della maglia è arricchita da pin-stripe tono su tono.

Il capitano giallorosso Lorenzo Pellegrini, ha dichiarato: «È sempre emozionante quando viene svelato un nuovo kit, soprattutto in questa stagione. Il nuovo design è stato apprezzato dalla squadra dal momento in cui l'abbiamo visto e siamo tutti impazienti di indossarlo».

Lo scollo a V è rosso, mentre i bordi delle maniche sono gialli. Internamente è posizionata un'etichetta sulla quale è presente la scritta “La Lupa”. La divisa è completata da pantaloncini in tono con la maglia e da calzettoni rossi decorati da una fascia orizzontale bianca e gialla. Il kit del portiere si presenta in un classico nero con una grafica grigia.

Il direttore generale di New Balance Football, Kenny McCallum ha detto: «Abbiamo voluto rispettare pienamente la tradizione dell'AS Roma con una silhouette classica e unica. L'abbinamento dei colori del Club è uno dei più iconici del calcio mondiale e il design ad hoc di quest'anno mira a celebrarlo».

New Balance ha applicato una tecnologia di progettazione all'avanguardia in tutte le maglie 2021-22 per garantire prestazioni superiori. Sviluppato utilizzando l'innovativa tecnologia NB Dry, per aiutare a mantenere i giocatori freschi e asciutti dal primo minuto al fischio finale.

A partire da domani 14 luglio 2021 sarà possibile pre-ordinare il nuovo kit presso gli AS Roma Store e on line su store.asroma.com. Dal 23 luglio, giorno dell’inizio della vendita libera, le maglie saranno disponibili per il ritiro e per la spedizione.  

Video

L'accordo con Digitalbits

La Roma chiude l’accordo con Digitalbits e percepirà in tre anni 36 milioni di euro, una cifra non lontana da quella che Qatar Airways ha versato nel triennio scorso nelle casse giallorosse. Un vero e proprio successo per Dan Friedkin che ha assicurato alla Roma un’entrata non certamente scontata in un periodo di difficoltà economica dovuta alla pandemia di Covid-19.

Ma cos’è Digitalbits? È un’azienda fondata nel 2017 in California da Al Burgio che si occupa di blockchain open source e di criptovalute e che si pone l’obiettivo di aiutare i marchi verso un percorso di innovamento tecnologico. La blockchain sarà il futuro degli acquisti perché è ideale per offrire informazioni rapide, accurate, immediate, condivise e completamente trasparenti archiviate in un registro immutabile a cui possono accedere solo i membri di rete autorizzati. Una rete blockchain può, tra le altre cose, tracciare ordini, pagamenti, account e produzione. E poiché i membri condividono una visione singola della verità, è possibile vedere tutti i dettagli di una transazione end-to-end, generando così maggiore fiducia, oltre a nuove efficienze e opportunità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA