Roma, Di Francesco: «Grande prestazione, siamo cresciuti in mentalità. Con il Liverpool serve più concretezza»

Sabato 21 Aprile 2018 di Redazione Sport
7
«Siamo stati molto bravi ad interpretare la partita, contro una squadra che in casa spesso ha messo in difficoltà anche squadre più blasonate. I ragazzi sono stati bravissimi, hanno messo in campo una prestazione che fin da subito mi ha soddisfatto molto». Dopo il rotondo 0-3 sul campo della Spa, il tecnico della Roma, Eusebio Di Francesco, non lesina complimenti ai suoi ragazzi. «Siamo cresciuti in mentalità, perché non era facile isolarci dal contesto in cui siamo per preparare al meglio questa partita - le sue parole a Premium nel dopo partita - L'unico neo è che nel primo tempo potevamo capitalizzare maggiormente. Durante l' intervallo l'ho sottolineato ai ragazzi, ma questa squadra produce molto offensivamente ed ero sicuro che con un pizzico più di precisione i gol sarebbero arrivati. Certo, contro il Liverpool questa precisione e concretezza la dovremo avere dall'inizio - aggiunge il tecnico - abbinata a una grande concentrazione e stabilità difensiva. Sono contento del gol di Schick, in alcune occasioni poteva essere più determinato ma complessivamente la sua prestazione è stata molto positiva: è un giocatore con grandi qualità, aveva solo bisogno di sbloccarsi e sorridere un pò di più». Jonathan Silva è un'altra lieta notizia della giornata, assieme a Gonalons: «entrambi hanno fatto una grande partita, una prestazione di qualità, quantità ed esperienza nonostante la giovane età - riconosce Di Francesco - El Shaarawy? Se avesse tirato altre cento volte non sarebbe entrata: oggi per lui è stata una giornata un pò così dal punto di vista realizzativo, ma la prestazione per la squadra è stata ottima». Ultimo aggiornamento: 17:33 © RIPRODUZIONE RISERVATA