Roma, Fonseca: «Non sarò io a valutare se serviranno 3 o 4 rinforzi. Darboe titolare»

Roma, Fonseca: «Non sarò io a valutare se serviranno 3 o 4 rinforzi. Darboe titolare»
di Gianluca Lengua
3 Minuti di Lettura

Paulo Fonseca non svela il suo futuro e non mettere in difficoltà il club quando gli gli viene chiesto se la squadra avrà bisogno di tre o quattro titolari per corsa Champions: «Non posso fare questa valutazione. Quest’anno non abbiamo avuto problemi particolari fino a marzo. Poi, giocando tre partite a settimana sempre con gli stessi sono arrivati gli infortuni». Ecco la conferenza stampa del tecnico. 

Tre o quattro titolari per la corsa Champions. «Io non sarò l’allenatore della prossima stagione. Non posso fare questa valutazione. In questa stagione sono mancanti giocatori importanti in periodi fondamentali». 

Roma, anche l'Europa scopre Darboe: «Fuggito dall'Africa per realizzare un sogno»

Gli infortuni muscolari. «Posso parlare di queste due stagioni. Quest’anno non abbiamo avuto problemi particolari fino a marzo, sono state solo le situazioni di Zaniolo e Chris. Dopo, con tante partite e giocandone tre a settimana sempre con gli stessi sono arrivati gli infortuni. Poi non c’è stato tempo per preparare i calciatori infortunati. È accaduto anche ad altre squadre in Europa come il Bayern che ha giocato contro il Psg senza sette titolari. Queste situazioni per via del Covid sono aumentate».

Darboe titolare. «Domani sarà titolare»

Il prossimo giovane si cui scommettere. «Hanno giocato anche Tripi e Milanese. La Primavera ha dei calciatori che lavorano bene con la prima squadra e che possono arrivare a giocare. Non è giusto dire un nome specifico per il futuro». 

Un centrocampista in più. «È un esperimento che può essere ripetuto, vediamo chi sarà disponibile». 

Il settimo posto. «La società non ha bisogno di chiedere nulla, giochiamo per il massimo».

L’obiettivo. «La Roma deve giocare sempre per vincere, difendere questa maglia e avere ambizione». 

Il futuro. «Il mio futuro sono le prossime quattro partite».

Darboe e Zalewski. «È importante lavorare con la prima squadra, conoscere le nostre idee. Ma devo anche dire che ho una connessione con la Primavera che permette di avere questi giocatori pronti per la prima squadra. Il mio staff e quello della Primavera stanno sempre a contatto». 

I recuperi per domani. «Non recupero nessuno domani rispetto allo United. Con l’Inter ne recuperiamo due o tre».

Sabato 8 Maggio 2021, 14:31 - Ultimo aggiornamento: 15:06
© RIPRODUZIONE RISERVATA