AS ROMA

Roma, sindrome da big. Ma per i bookmakers arriverà una vittoria

Martedì 2 Marzo 2021
Roma, sindrome da big. Ma per i bookmakers arriverà una vittoria con una grande

La Roma vincerà un big match da qui a fine stagione? Se lo stanno chiedendo i tifosi nelle ultime ore dopo l'ennesimo flop stagionale contro il Milan. Ma soprattutto è il grande nodo delle ultime due stagioni, uno scoglio ingombrante che frena il salto di qualità definitivo della squadra di Fonseca.

Roma, Fonseca come il club: i conti sono in rosso

La «sindrome da big» pesa sulla Roma, che contro le squadre più forti del campionato ha spesso mostrato le sue fragilità. Vincere contro una delle grandi è ora una priorità e a suonare la carica sono anche i betting analyst, per i quali l'obiettivo è ampiamente alla portata dei giallorossi. Le previsioni dei bookmaker sono incoraggianti: almeno una vittoria contro Napoli, Atalanta, Inter e Lazio, che la Roma affronterà da qui fino a metà maggio, si gioca a 1,35 sul tabellone Snai, in netto vantaggio sul "worst case scenario". Quello, cioè, di un digiuno contro le grandi prolungato fino a fine stagione, in quota, come riporta Agipronews, a 3 volte la posta.


© RIPRODUZIONE RISERVATA