Rivoluzione Campus Eur: arrivano
Gamboni e Bussone, via Di Fiandra

Venerdì 6 Dicembre 2019 di Mauro Topini
Sarà una domenica da volti nuovi, quella che si appresta ad arrivare nel giorno della Festa dell’Immacolata. La riapertura dei termini di mercato, avvenuta lunedì scorso, ha infatti dato il via ad una serie di movimenti che potrebbero cambiare le carte in tavola per alcune protagoniste dell’Eccellenza e della Promozione. Prima su tutti, il Campus Eur, che dopo una prima parte di stagione disastrosa (è tenutila in classifica nel girone B dell’Eccellenza) sta correndo ai ripari, rivoluzionando l’organico a disposizione del tecnico Gabriele Geminiani. Il colpo più importante risponde al nome di Tommaso Gamboni, che dopo aver contribuito a portare il Pomezia in serie D e ad averlo aiutato fino a dicembre a evitare situazioni difficili nel girone E della quarta serie, ha deciso di tornare a giocare in regione. Così, ha accettato la corte del Campus Eur, che mette così un pezzo da novanta nel proprio attacco, che perde Ciro Di Fiandra, che a sua volta ha deciso di tornare a casa, nel Fiumicino che l’ha reso Ciro Di Fandra.

Insieme a Maurizio Alfonsi (sempre che non vada via...) Gamboni costituirà una salto di qualità per i bianconeri dell’Eur. La dirigenza del Campus, comunque, non si è limitato a piazzare il colpo Gamboni, innestando l’organico anche con Andrea Timperi, un 2000 proveniente dall’Ottavia, e con un difensore di grande qualità com’è Renato Bussone, un classe ’99 che ha già accumulato esperienze con il Rieti, il Trastevere e l’Ostia Mare nel lazio, e con il Pro Piacenza fuori dal Lazio.  Torna a casa anche il portiere Leonardo Calisse (anche lui classe 2000) che come Gamboni, ha giocato la prima parte della stagione al Pomezia. Ha lasciato il Canpus anche Mirko Commentucci, finito in Promozione con il Piano Due Torri.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma