Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Cori razzisti, curva del Verona
chiusa con la condizionale

Cori razzisti, curva del Verona chiusa con la condizionale
1 Minuto di Lettura
Martedì 14 Gennaio 2014, 13:16 - Ultimo aggiornamento: 13:21
La curva Sud del Verona stata chiusa per un turno con la condizionale: lo ha deciso il giudice sportivo in seguito ai cori razzisti contro Pablo Armero durante la partita con il Napoli. La sanzione è stata sospesa per un anno con l'avvertenza che - se in questo periodo sarà commessa analoga violazione - la sospensione sarà revocata e la sanzione sarà aggiunta a quella comminata per la nuova violazione.



I GIOCATORI SQUALIFICATI

Il giudice sportivo ha squalificato per due turni Mauricio Pinilla del Cagliari, espulso nel match contro la Juventus, «per avere, al 41' del secondo tempo, rivolto all'arbitro un'espressione ingiuriosa». Squalificati per una giornata 11 giocatori, questo l'elenco: Gabriel Silva e Allan (Udinese), Matuzalem (Genoa), Roberto Soriano e Nenad Krsticic (Sampdoria), Yohan Benalouane (Atalanta), Marcello Gazzola e Simone Zaza (Sassuolo), Cristian Ledesma (Lazio), Francesco Lodi e Gino Peruzzi (Catania).
© RIPRODUZIONE RISERVATA