Premier League, i contratti in scadenza 30 giugno potranno essere estesi

Premier League, i contratti in scadenza 30 giugno potranno essere estesi
1 Minuto di Lettura
Giovedì 14 Maggio 2020, 17:39 - Ultimo aggiornamento: 17:42

«Durante l'assemblea degli azionisti di lunedì, i club della Premier League hanno concordato all'unanimità di essere autorizzati a stipulare estensioni di contratto a breve termine con i giocatori il cui contratto scade il prossimo 30 giugno». «Quello che abbiamo deciso oggi è di garantire, per quanto possibile, che i club completino la stagione con la stessa squadra che avevano a disposizione prima della sospensione della stagione -ha detto Richard Masters, amministratore delegato della Premier League-. I giocatori possono estendere i loro contratti oltre il 30 giugno fino alla fine della stagione, ma devono essere d'accordo entrambe le parti». Insomma, i contratti dei giocatori della Premier League in scadenza il 30 giugno 2020 potranno essere estesi fino al termine della stagione. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA