Premier League: Guardiola asfalta Mou, perde ancora il Liverpool. Leverkusen: non basta Schick. Atletico senza freni

Premier League: Guardiola asfalta Mou, perde ancora il Liverpool. Leverkusen: non basta Schick. Atletico senza freni
di Giuseppe Mustica
2 Minuti di Lettura
Sabato 13 Febbraio 2021, 21:07 - Ultimo aggiornamento: 14 Febbraio, 08:42

Quindici vittorie consecutive. Un ruolino di marcia impressionante. Il Manchester City non conosce ostacoli e asfalta anche il Tottenham di Mourinho: finisce 3-0 all’Etihad grazie alla rete di Rodri (rigore) nel primo tempo, e alla doppietta di Gundogan nella ripresa. Incredibile il tedesco. Sono 11 reti nelle ultime 12 gare. Qualcosa d’inimmaginabile fino a pochi mesi fa. Poi l’infortunio di De Bruyne ha costretto Guardiola a inventarselo mezzala. E lui ha fatto il resto, con tempi d’inserimento perfetti e fiuto sotto porta da bomber navigato. Per il Tottenham è notte fonda. La squadra di Mourinho perde la quinta partita nelle ultime sei gare tra campionato ed Fa Cup e adesso è ottava in classifica. Distante dalla zona Europa. Ed è crisi nera, anzi nerissima, anche per il Liverpool. Che cade 3-1 sul campo del Leicester. Klopp, adesso quarto in classifica, potrebbe essere superato dal Chelsea e anche dall’Everton di Ancelotti. Salah illude i Reds, ma nello spazio di 6’ la truppa di Rodgers la ribalta con Maddison, Vardy e Barnes, piazzandosi così al terzo posto in classifica. Per il Liverpool è la terza sconfitta consecutiva. Sarà difficile risalire. Ma soprattutto riuscire a tirarsi fuori da questa situazione. 

BUNDESLIGA

Cinque pareggi in altrettante partite nel pomeriggio tedesco. E non c’è niente da fare per il Borussia Dortmund, che impatta 2-2 in casa contro l’Hoffenheim. A salvare la squadra del croato Terzic è, come al solito, Haaland al minuto 81. Incredibile invece il pari, con lo stesso risultato, tra Leverkusen e Mainz. I padroni di casa al minuto 89 conducevano per 2-0 grazie alle reti di Alario e Schick. Ma prima la riapre Glatzel e, in pieno recupero, impatta Stoger. Nelle altre gare 0-0 tra Werder-Friburgo e Union Berlino-Schlake, 1-1 invece tra Stoccarda e Hertha.

LIGA

Non segna Suarez, ed è una notizia. Ma l’Atletico Madrid vince ugualmente confermando il +8 (ed una gara in meno) sul Real Madrid. Gli uomini del Cholo Simeone s’impongo 1-2 sul campo del Granada. Decidono Llorente e Correa. Inutile il momentaneo pari di Herrera. La Liga è nelle mani dei Colchoneros. E vince anche il Siviglia, che batte 1-0 l’Huesca. Decide El Haddadi, e la squadra di Lopetegui è al terzo posto. Vittoria netta anche del Barcellona che si è sbarazzato 5-1 dell'Alaves. Doppiette per Messi e Trincao e rete di Firpo. Blaugrana che agganciano per una notte il Real al secondo posto. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA