Porto, Conceiçao: «Juve abituata alla pressione, noi vogliamo qualificarci»

Porto, Conceiçao: «Juve abituata alla pressione, noi vogliamo qualificarci»
2 Minuti di Lettura
Lunedì 8 Marzo 2021, 14:41

Il Porto crede nel sogno quarti di finale. Domani il ritorno degli ottavi di finale di Champions League contro la Juventus, ma il tecnico Sergio Conceiçao è convinto di potercela fare dopo il 2-1 dell'andata: «Manterremo lo stesso spirito che abbiamo avuto nella prima partita: ci siamo preparati per un risultato positivo che ci permetta di qualificarci. La Juventus ha recuperato giocatori importanti - continua l'allenatore portoghese - ed è una squadra che ha investito per poter trionfare nella competizione, ma proveremo a vincere e faremo il possibile per poter essere degni del simbolo che portiamo sul petto». 

Sulla formazione: «Abbiamo giocato tanto, alcuni calciatori sono in dubbio per problemi fisici, ma un allenatore delle trovare delle soluzioni. Corona è in dubbio, Grujic si è infortunato ed è monitorato. Fattore campo? In casa o fuori è uguale, l'abbiamo preparata allo stesso modo».

La Juve: “La forza della Juve è potersi permettere di lasciar fuori il miglior giocatore, Cristiano Ronaldo. Ha dimostrato una forza incredibile, sono abituati ad avere pressione in queste partite. Noi dobbiamo pensare alla nostra squadra ed essere preparati nel modo migliore a questa gara». Chiosa sul paragone con Mourinho: «Non mi piace paragonarmi a nessuno, io sono io. Spero di vincere, passare il turno e qualificarmi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA