Pescara-Carpi, ad infortunarsi è l'arbitro:
lesione al tendine d'Achille per Pinzani

Sabato 25 Ottobre 2014
Un serio infortunio ha colpito l'arbitro Pinzani di Empoli mentre, allo stadio Adriatico, stava dirigendo Pescara-Carpi. Al 27' il direttore di gara toscano si è accasciato a terra lamentando un problema alla caviglia, subito soccorso dai sanitari delle squadre non ce l'ha fatta a riprendere la direzione.

E' stato trasportato in barella negli spogliatoi, salutato dagli applausi del pubblico. Purtroppo l'infortunio si è rivelato più grave del previsto in quanto Pinzani ha riportato la lesione del tendine d'Achille: per lui stagione finita. Al suo posto è stato chiamato il quarto uomo, signor Strippoli, della sezione di Bari, che ha portato a termine la partita. E, dopo pochi minuti, si è reso protagonista di una decisione che ha condizionato l'intero incontro: l'espulsione del portiere abruzzese Aresti, per fallo netto su un attaccante lanciato in rete. Per la cronaca il Carpi ha sconfitto il Pescara 5-0. Ultimo aggiornamento: 17:41

LE VOCI DEL MESSAGGERO

"La signora che non può mangiare la ricotta perché..."

di Pietro Piovani