Perugia-Pisa 1-0, Iemmello raggiunge Marconi come capocannoniere

Venerdì 4 Ottobre 2019 di ​Vanni Zagnoli
E’ la sera del Perugia, che batte il Pisa e raggiunge l’Empoli in vetta alla serie B, per il momento. Si sgonfia un po’ la matricola toscana, che aveva iniziato tanto bene e che forse meritava il pari.

Anche questa gara è cominciata al meglio dai nerazzurri, con un’occasione per Masucci e la doppia parata di Vicario, a metà primo tempo, sul destro di Gucher e su Marconi. Il gol arriva al 33’, cross di Gianluca Di Chiara, esterno che Bucchi voleva in A, al Sassuolo, colpo di testa sotto misura di Iemmello, che così raggiunge Marconi in testa alla classifica cannonieri, con 7 gol: sul traversone, Lisi avrebbe dovuto contrastare meglio.

Masucci chiedere il rigore per il contatto in area con Kouan, poi Iemmello coglie il palo.

Il Pisa manca il pari alla ripresa con Marconi, servito da Verna, è insidioso anche con un cross del subentrato Belli. Tra gli umbri brilla sulla destra Fernandes, prima di uscire. Di Chiara fallisce il raddoppio, solo davanti ad Aya, e nel finale con la chiusura di Gucher, sul cross di Melchiorri. Il Pisa rischia l’autogol con Aya, che sbaglia il retropassaggio a Gori: chiude in 10 per l’infortunio al ginocchio sinistro di Varnier. In trasferta la squadra di D’Angelo dal 23 gennaio, in campionato, in C, a Viterbo a marzo perse in coppa Italia.

Ha prevalso la squadra più tecnica, con un potenziale da serie A.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il marito della sindaca e la tv: «L’unico Matteo è nostro figlio»

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma