Fiorentina, Pedro: «Se Montella vuole sono pronto per la Juve»

Mercoledì 11 Settembre 2019
Pedro
Nessun timore. Anzi, subito spavaldo. Proprio come lo vogliono Commisso e Montella.  «Se l'allenatore vorrà io sono pronto per la sfida con la Juventus». Si è presentato così l'ultimo acquisto della Fiorentina, l'attaccante brasiliano Pedro, 22 anni, proveniente dalla Fluminense. «Il suo nome era in cima alla nostra lista fin dall'inizio - ha dichiarato il consigliere delegato viola Joe Barone - È un altro acquisto importante per il futuro della nostra squadra». Ha aggiunto il ds Daniele Pradè: «Èun attaccante moderno e non andrà ad intaccare la crescita di Vlahovic. L'abbiamo preso perché innanzitutto Pedro è un goleador». E lo stesso brasiliano non vedevl'ora Di dimostrarlo anche nel calcio italiano: «il mio punto di riferimento è Ibrahimovic, ma voglio costruire la mia storia, so quanto sia importante la maglia numero 9 da queste parti e farò di tutto per onorarla. Bello giocare insieme a Ribery, Bello affrontare Cristiano Ronaldo, speriamo di vincere sabato». Pedro festeggia sempre i suoi gol facendo un inchino verso i propri tifosi:«mi piacerebbe già riuscirci contro la Juve» ha sorriso il neo viola. E a proposito dell'attesa sfida con i bianconeri per cui si annuncia il tutto esaurito al Franchi Barone si è lasciato andare ad una battuta, come si e affrettata a precisare la stessa Fiorentina: «Neppure per due miliardi di dollari farei un giro di campo con Agnelli, non lo farei per il lavoro che sto facendo per il club, non per i tifosi, che comunque vanno protetti. perché se sbaglia qualcuno non vuol dire che sbagliano tutti».


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

La Roma di Max Pezzali: questa città è difficile, ma ci vivrei

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma