Cristiano Ronaldo vince il Pallone d'Oro:
sconfitti Messi, secondo, e Neuer

Lunedì 12 Gennaio 2015 di Gianluigi Giannetti
2

«Sarebbe bello se giocassimo tutti e 3 nella stessa squadra...». Cristiano Ronaldo sorrideva inviando un messaggio ai suoi sfidanti durante la conferenza stampa di presentazione del premio calcistico più importante dell'anno. Giocare insiemad altri, certo, purchè a vincere resti lui. E così è stato, per la terza volta in carriera, la seconda consecutiva. CR7 si è aggiudicato il Pallone d'Oro 2014. La stella portoghese del Real Madrid ha avuto la meglio su Leo Messi, fuoriclasse del Barcellona, e Manuel Neuer, portiere del Bayern Monaco e della nazionale tedesca. Ronaldo ha ricevuto il premio nel corso della serata di gala della Fifa a Zurigo. Nell'ultima stagione CR7 ha guidato il Real Madrid alla conquista della decima Champions League e del Mondiale per club.

Il terzetto

Ronaldo, Messi e Neuer, due attaccanti e un portiere, “ruolo” che non vince il Pallone d'Oro dal lontano 1963 con Lev Jascin. Gli altri, due mostri sacri del pallone, che si sono divise le precedenti sei edizioni: quattro all'argentino del Barcellona, due al portoghese del Real Madrid. Neuer invece è stato per la prima volta tra i finalisti.

In scia della Pulce

Ronaldo ha ottenuto il 37,66% dei voti mentre il

primo dei battuti è Messi, che con il 15,76% delle preferenze si è piazzato davanti a Neuer (15,72%), ma CR7 già sogna il poker, che gli permetterebbe di agganciare Leo Messi nell'albo d'oro del premio. «Vincere questo trofeo dà sensazioni uniche, questo riconoscimento mi dà nuove motivazioni a continuare a lavorare per conquistare altri titoli a livello individuale e di squadra», aggiungendo una sequela di ringraziamenti: «Ringrazio mio figlio, la mia famiglia. Ringrazio tutti quelli che hanno votato per me, l'allenatore Ancelotti, il presidente del real Madrid e tutti quelli che lavorano nel club. Ringrazio il Portogallo i portoghesi».

Ancelotti deluso

La favola del Real resta però a metà. Tocac infatti a Joachim Loew il premio come miglior allenatore dell'anno assegnato dalla Fifa. Il ct della Germania campione del mondo in Brasile è stato preferito a Carlo Ancelotti, vincitore della Champions League con il Real Madrid, e Diego Simeone, allenatore dell'Atletico Madrid campione della Liga e finalista della massima competizione continentale.

Potere alle donne

Nadine Kessler ha vinto il Pallone d'Oro femminile come migliore giocatrice dell'anno. La stella del Wolfsburg e della nazionale tedesca ha ottenuto il 17,52% dei voti ed è stata preferita alla brasiliana Marta (14,16%) e alla statunitense Abby Wambach.

Il top 11.

Questa infine la "supersquadra", il team ideale premiato durante la cerimonia di assegnazione del Pallone d'Oro: Manuel Neuer (Ger, Bayern Monaco), Philipp Lahm (Ger, Bayern Monaco), Sergio Ramos (Spa, Real Madrid), Thiago Silva (Bra, Paris Saint Germain), David Luiz (Bra, Paris Saint Germain), Toni Kroos (Ger, Real Madrid), Andres Iniesta (Spa, Barcellona), Angel Di Maria (Arg, Manchester United), Leo Messi (Arg, Barcellona), Cristiano Ronaldo (Por, Real Madrid) e Arjen Robben (Ola, Bayern Monaco).

Ultimo aggiornamento: 13 Gennaio, 21:49


LE VOCI DEL MESSAGGERO

Iscrizione a scuola, la regola aurea per decidere senza discutere

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma