Pagelle Torino-Inter, de Vrij lucido, Lautaro decisivo. Verdi, un buon piede

Pagelle Torino-Inter, de Vrij lucido, Lautaro decisivo. Verdi, un buon piede
di Alberto Mauro
2 Minuti di Lettura
Domenica 14 Marzo 2021, 17:39 - Ultimo aggiornamento: 17:40


Sirigu 5,5 Incolpevole sul rigore di Lukaku, para coi piedi su Hakimi, sorpreso da Lautaro sul 2-1
Izzo 4,5 Fallo ingenuo in area su Martinez spalle alla porta, lo perde completamente sul 2-1 
Lyanco 6 Ha sulla testa il vantaggio al minuto 28 ma colpisce clamorosamente il palo
Bremer 6,5 Roccioso e propositivo
Vojvoda 5,5 Sbaglia poco ma corre pochi rischi
Lukic 5,5 Buon posizionamento ma nessun inserimento
Mandragora 6 Fa girare il Torino, era l’elemento che mancava al centrocampo di Giampaolo
Baselli 5 Rientra per Rincon, ma un problema alla caviglia lo costringe al cambio
Murru 5,5 Corsa e grinta, poco più
Verdi 6 Buon piede, ottimo spunto per Lyanco (palo)
Sanabria 6,5 Due gol in due partite, sostituisce al meglio Belotti. Ma non basta.
(Gojak ng), (Linetty 6), (Ansaldi 6),  (66′ Zaza 5,5), (88′ Belotti ng)
Nicola 5 Regge il primo tempo, reagisce allo svantaggio. Ma il Toro si fa scivolare di mano un punto prezioso nel finale.

Handanovic 6 Ottimi riflessi su Zaza, non può nulla sul tap-in di Sanabria

Skriniar 6 Sfiora il gol, concede poco in difesa
De Vrij 6,5 Il più lucido in fase difensiva, comanda con esperienza
Bastoni 5 Perde Lyanco sull’azione del palo, qualche passaggio a vuoto
Hakimi 5,5 sfiora il 2-0 con una percussione in area ma Sirigu si supera, non è convintissimo del cambio
Barella 6 Sempre nel vivo ma non fa la differenza come altre volte
Brozovic 5,5 Non ha la corsa e la cattiveria dei miglior Brozo
Gagliardini 5,5 Sfiora il vantaggio di testa, ma non affonda mai
Perisic 6 Contratto, fatica a distendersi fino in fondo
Lukaku 6,5 Non si vede fino al rigore del vantaggio, trasformato con esperienza
Martinez 7 Si procura il rigore e la chiude con la zuccata del 2-1.
(Darmian ng),(Sanchez 6 Assist decisivo), (Eriksen 6,5 Entra nell’azione del rigore), (Young 6), (Vecino ng)
Stellini 6,5 Si comprende l’importante della vittoria di Torino dai festeggiamenti post partita: sostituisce Conte come meglio non poteva.

© RIPRODUZIONE RISERVATA