Scamacca, il padre entra con una spranga di ferro nel centro sportivo della Roma a Trigoria: denunciato

Gianluca Scamacca
di Gianluca Lengua
2 Minuti di Lettura

Attimi di paura ieri sera nel centro sportivo di Trigoria dove si allena la Roma quando una persona armata con una spranga di ferro ha superato i cancelli e ha danneggiato alcune auto. L’uomo, che indossava una felpa del Sassuolo, è il padre di Gianluca Scamacca che ha giocato nelle giovanili della Roma dal 2012 al 2015 ed è in prestito al Genoa e di proprietà dei neroverdi. Dopo aver superato la barra a livello all’entrata del centro tecnico, si è diretto verso il parco auto e ha distrutto i vetri di alcune macchine, di cui una di proprietà del general manager Tiago Pinto.

Roma, gli ultrà a Trigoria incontrano la squadra. Lo striscione: «Siete romanisti a contratto»

Fonseca lascerà la Roma a fine stagione. Il tecnico: «Grazie ai tifosi». I Friedkin: «Valore aggiunto ovunque andrà»

Poi è andato verso un campo in cui si stava allenando una formazione giovanile: tutti i ragazzi e gli allenatori sono rimasti sotto shock. Dopo qualche minuto è intervenuta la polizia del commissariato Eur che ha provveduto a identificare l’uomo, inizialmente sprovvisto di documenti, a denunciarlo e ad allontanarlo. 

Video

Martedì 18 Maggio 2021, 12:19 - Ultimo aggiornamento: 20 Maggio, 15:14
© RIPRODUZIONE RISERVATA